/ Politica

Politica | 11 agosto 2020, 13:20

Imperia: inaugurazione del molo di Oneglia, prima uscita di Luigi Sappa candidato alle regionali

"Pragmatismo, sinergia fattiva tra sindaci e regione, per completare così le altre opere strategiche e necessarie per il nostro ponente. Per questo sono qui"

Imperia: inaugurazione del molo di Oneglia, prima uscita di Luigi Sappa candidato alle regionali

Prima uscita ufficiale nella notte di San Lorenzo per Luigi Sappa, nella sua veste di candidato alle elezioni regionali per la coalizione di moderati che sostiene la rielezione a presidente di Giovanni Toti. Sappa, presidente di Polis, accompagnato dal sindaco di Imperia Claudio Scajola, ha preso parte alla cerimonia di inaugurazione della nuova passeggiata sul mare al Molo Lungo di Oneglia, alla presenza del presidente Giovanni Toti e di una folla festante, ma ordinata e rispettosa delle regole di sicurezza.

Spiega Luigi Sappa: «Il progetto voluto dal sindaco Claudio Scajola non soltanto ha posto rimedio al disastro causato dalle mareggiate, ma ha ulteriormente migliorato lo scenario del fronte mare onegliese, riconfermandone la vocazione turistica oltre che peschereccia. La nuova passeggiata sul mare e la completa riqualificazione di piazzale Cristino offrono a cittadini e turisti un’occasione di camminare in riva al mare, fino alla scoperta dello skyline imperiese, che in particolare la sera dona immagini a dir poco suggestive. Senza contare il recupero ordinato di posti auto, indispensabili per offrire respiro alle attività commerciali che si affacciano sul porto e nel vicino centro storico di Oneglia. La valorizzazione turistica del porto di Oneglia, nel cui quadro si inserisce perfettamente anche l’attività peschereccia, ha una storia antica, che risale alla prima Amministrazione Scajola, per proseguire poi nel corso dei miei mandati da sindaco. L’eliminazione delle cancellate che impedivano a chiunque di fruire del bacino portuale, quindi l’abbattimento di vecchie e pericolose gru ormai in disuso e l’arrivo degli yacht commerciali a fianco della nostra importante flotta peschereccia».

Conclude Sappa: «È questa la direzione che deve avere l’amministrazione di questo territorio. Pragmatismo, sinergia fattiva tra Sindaci e Regione, per completare così le altre opere strategiche e necessarie per il nostro Ponente. Per questo sono qui».

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium