/ Politica

Politica | 05 agosto 2020, 17:24

Trasporto ferroviario in Liguria: Cozzani (Toti Presidente) replica a Sansa "I suoi partiti non hanno investito un euro in 10 anni"

"Saprebbe anche che la Giunta Toti, invece, ha firmato un contratto con Trenitalia che rinnoverà tutta la flotta entro il 2023".

Da sinistra, Matteo Cozzani e Giovanni Toti

Da sinistra, Matteo Cozzani e Giovanni Toti

“Se il candidato Sansa leggesse un po’ mentre scorrazza in treno per la Liguria, saprebbe che le amministrazioni dei partiti che ora lo sostengono, non hanno in dieci anni investito un euro, facendo della flotta ligure la più vecchia d’Italia, con carrozze che hanno oltre vent’anni".

Questa la replica di Matteo Cozzani, coordinatore della Lista Toti Presidente, alle dichiarazioni del candidato alla presidenza Ferruccio Sansa, sul trasporto ferroviario regionale in Liguria (LINK). 

"Saprebbe anche che la Giunta Toti, invece, ha firmato un contratto con Trenitalia che rinnoverà tutta la flotta entro il 2023. - aggiunge Cozzani - Per quella data ogni treno che si muoverà in Liguria e su cui viaggeranno i nostri pendolari non avrà più di 5 anni ( 5 contro 25!) e di quei nuovi treni già 10 sono in circolazione. Ecco, queste sono cose da sapere se uno ha l’ambizione di voler governare la Liguria”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium