/ Economia

Economia | 14 luglio 2020, 10:30

Il Comune cancella il mercato per la Milano-Sanremo, gli operatori non ci stanno: “Chiesto un incontro all'amministrazione, sia l’occasione per tornare in piazza Eroi”

Parla Fabrizio Sorgi, rappresentante dei commercianti: “Negli anni mercato e Milano-Sanremo hanno sempre convissuto”

I banchi del mercato sul lungomare Italo Calvino

I banchi del mercato sul lungomare Italo Calvino

Sabato 8 agosto il mercato non si farà. Lo ha deciso l'amministrazione comunale per via della complessa concomitanza con l'arrivo della Milano-Sanremo e gli operatori dei banchi non ci stanno. La notizia pubblicata ieri sera (leggi cliccando QUI) si è abbattuta come un fulmine a ciel sereno sulla quotidianità dei negozianti che stanno già facendo i conti con il forzato trasferimento da piazza Eroi al lungomare Calvino.

Gli operatori non ci stanno e hanno già chiesto un incontro all’amministrazione. “Non siamo felici, abbiamo subito chiesto un incontro all'amministrazione perché in passato il mercato di piazza Eroi si è sempre fatto in concomitanza con la Milano-Sanremo - commenta ai nostri microfoni Fabrizio Sorgi, rappresentante degli operatori del mercato - inoltre quando la corsa arriva a Sanremo è ormai pomeriggio inoltrato e i banchi sono già smontati”.

Nell'incontro chiesto all'amministrazione i commercianti chiederanno non solo di ripristinare il mercato di sabato 8 agosto, ma anche di valutare il ritorno in piazza Eroi. “Il sindaco Biancheri ci aveva detto che saremmo stati sul lungomare per un mese, ma il mese ormai è passato e forse questa è l'occasione per mantenere la promessa - aggiunge Sorgi - dal punto di vista epidemiologico le cose sono migliorate, la Liguria è a contagi zero e notiamo che i clienti del mercato indossano sempre la mascherina. Siamo in un andamento confortante, quindi chiederemo al Comune di lavorare per far convivere le due manifestazioni come è sempre stato”.

Pietro Zampedroni

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium