/ Cronaca

Cronaca | 03 luglio 2020, 11:19

Nuova mattinata di follia e code sulle autostrade: Toti "Incompetenza e maleducazione incombono su di noi"

"Dal Ministero dei Trasporti neppure due righe! Questa è la leale collaborazione prevista dalla nostra Costituzione!"

Nuova mattinata di follia e code sulle autostrade: Toti "Incompetenza e maleducazione incombono su di noi"

"Un’altra mattinata di follia sulle autostrade della Liguria. Un’ispezione notturna non ha rispettato i tempi di riapertura e la tratta tra la A26 e Arenzano è tuttora chiusa.
Dal Ministero dei Trasporti neppure una riga per rispondere alle nostre richieste. Neppure una".

E' durissima la reazione alle code di oggi nel nodo autostradale genovese, da parte del Governatore Giovanni Toti. "Oltre all’incompetenza - prosegue - si tratta di maleducazione e mancanza di rispetto per le migliaia di persone intrappolate nelle Autostrade. L’arroganza e l’incapacità di un Ministro e di un Governo non erano mai arrivate a tanto. Queste scelte, come denunciano gli imprenditori oggi su Il Sole 24Ore, stanno distruggendo la nostra economia e mettono a rischio la salute e la vita delle persone, come hanno scritto ieri i responsabili del nostro 118, che quotidianamente vedono le loro ambulanze inchiodate nel traffico con i malati a bordo".

"Mi ripeto - termina Toti - dal Ministero dei Trasporti neppure due righe! Questa è la leale collaborazione prevista dalla nostra Costituzione!"

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium