/ Politica

Politica | 01 luglio 2020, 12:00

Sanremo: plauso agli agenti di Polizia locale e di Stato da Consiglio, Cozza e Lombardi (Fratelli d’Italia)

“Grazie al loro lavoro garantiscono la sicurezza e l’ordine pubblico nel nostro territorio”

Sanremo: plauso agli agenti di Polizia locale e di Stato da Consiglio, Cozza e Lombardi (Fratelli d’Italia)

Fratelli d’Italia di Sanremo, attraverso il portavoce Antonino Consiglio ed i consiglieri comunali Federica Cozza e Luca Lombardi, ha espresso le proprie congratulazioni ed il compiacimento per il lavoro svolto in questi ultimi giorni dagli agenti delle forze dell’ordine locali e statali.

"Ultimamente, ed in particolare nell’ultimo fine settimana – dichiarano i tre esponenti di Fratelli d’Itali - la Polizia locale è stata impegnata in diverse operazioni di controllo da cui sono scaturite diverse denunce e sanzioni comminate per  diversi motivi (resistenza  a pubblico ufficiale, per non aver rispettato l’ordine di quarantena e per aver occupato con camper l’area di Pian di Poma vietata al parcheggio). Ugualmente impegnata è stata la Polizia di Stato che grazie ad una continua attività di controllo e sorveglianza ha allontanato, con l’ordine di lasciare il territorio nazionale entro trenta giorni, una famiglia di romeni senza fissa dimora e senza lavoro che praticavano l’accattonaggio nel nostro comune, disturbando anche la quiete pubblica".

"A tutti gli agenti di polizia – continuano Consiglio, Cozza e Lombardi - va il nostro plauso e riconoscimento per la professionalità, la serietà e la competenza con cui ogni giorno adempiono al loro dovere ed alla funzione di tutela della sicurezza, salute ed ordine pubblico all’interno della nostra comunità. Ma non dobbiamo dimenticare che per garantire tutto ciò ed ottenere sempre maggiori risultati è fondamentale ed indispensabile attuare forti azioni di  sinergia e coordinamento tra le diverse forze dell’ordine. Ed è proprio questo che abbiamo chiesto al Sindaco Biancheri attraverso un ordine del giorno presentato la settimana scorsa in Consiglio comunale, ordine del giorno in cui chiediamo anche maggiori garanzie e dotazioni, quali ad esempio il dispositivo elettrico taser, per proteggere gli agenti di polizia locale nello svolgimento dei loro compiti. Anche perché è indiscutibile – concludono - che la polizia locale, essendo polizia di prossimità e conoscendo il territorio e le situazioni che lo caratterizzano, diventa un valore aggiunto nel monitoraggio e nel presidio del territorio e nell’intervento in contesti di emergenza sociale e di piccola o grande criminalità".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium