/ Cronaca

Cronaca | 07 giugno 2020, 09:16

Il mondo del tennistavolo della provincia di Imperia in lutto per la scomparsa di Davide Ausenda

Il 53enne era affiliato alla Tennistavolo Regina Sanremo Taggia Imperia e Raffaele Regina ha voluto ricordare così Ausenda.

Il mondo del tennistavolo della provincia di Imperia in lutto per la scomparsa di Davide Ausenda

E' moro Davide Ausenda, aveva 53 anni. Informatico e pongista conosciuto a livello provinciale, Ausenda lascia una moglie e una figlia. Il funerale si è svolto presso la parrocchia di San Rocco alla Foce a Sanremo. 

Il 53enne era affiliato alla Tennistavolo Regina Sanremo Taggia Imperia.  E' proprio Raffaele Regina a ricordare Ausenda dicendo: "Davide era una bravissima persona, gentile e disponibile con tutti, ma soprattutto un leale e rispettoso atleta verso gli avversari ed arbitri. La sua lealtà era un pregio fuori dal comune che inorgoglisce la Scuola "reginotta" di Ping Pong".

"Davide militava nella sfera delle squadre di Serie "D2" Interprovinciale e di Serie "D3" Provinciale senza alcuna velleità di apparire un campione ma sempre alla ricerca di esprimere al meglio le proprie emozioni nei momenti adrenalinici che dona il Tennistavolo, lo Sport da lui tanto amato ed iniziato soltanto una decina di anni fa già over 40. - ricorda - Una grande passione di dilettante con lo spirito di vero professionista, dando sempre tutto se stesso in tutte le sfide sia agonistiche che amatoriali".

"Nello sgomento lascia la moglie Donatella, la figlia Elena, la famiglia tutta e gli amici intimi. Caro Davide i tuoi compagni e compagne di squadra ti ricordano con affetto, ma attenzione riscalda bene la racchetta perché prima o poi dovrai concederci la rivincita... Ciao da Raffaele!" - chiosa. 


Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium