/ Cronaca

Cronaca | 10 aprile 2020, 16:11

A Sanremo, carabinieri denunciano due giovani per detenzione di droga e violazione delle restrizioni sul Coronavirus

I due già noti alle forze dell'ordine si trovavano in un mezzo posteggiato in piazza Cassini, quando sono stati notati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile.

A Sanremo, carabinieri denunciano due giovani per detenzione di droga e violazione delle restrizioni sul Coronavirus

Nei giorni scorsi due giovani residenti a Sanremo, un italiano e un marocchino sono finiti nei guai per aver violato le restrizioni nazionali per l'emergenza Coronavirus. A peggiorare il quadro, anche la droga che avevano con loro in auto. I due già noti alle forze dell'ordine si trovavano in un mezzo posteggiato in piazza Cassini, quando sono stati notati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile. 

I due, sprovvisti dell’autocertificazione e alle domande dei militari non hanno saputo fornire una valida giustificazione per l’allontanamento dalle rispettive abitazioni. La circostanza ha insospettito i carabinieri che hanno deciso di perquisire il mezzo, trovando 4 involucri contenenti 2 grammi di marijuana e un bilancino di precisione.

I due sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonchè sanzionati amministrativamente, come previsto dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri relativi alle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da CoViD-19.


Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium