/ Cronaca

Cronaca | 31 marzo 2020, 15:47

Emergenza Coronavirus: dal Policlinico San Martino segnalano raccolta fondi non autorizzata

Nella giornata odierna la Direzione ha appreso di una raccolta fondi che concentrerebbe gli sforzi sull’indirizzo coronavirusraccoltafondigenova@gmail.com.

Emergenza Coronavirus: dal Policlinico San Martino segnalano raccolta fondi non autorizzata

Il policlinico San Martino di Genova ha rilasciato un nuovo bollettino medico. Ad ora sono 39 i ricoverati in Malattie Infettive, 45 nelle 3 rianimazioni del Policlinico + 7 pazienti in sub intensiva, 30 al Padiglione 10, 80 al Padiglione 12, 29 al 5° piano della palazzina laboratori, 53 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 23 al Maragliano.

Inoltre, 57 monitor muliparametrici ad uso pazienti Covid, sono stati consegnati dalla Protezione Civile e sono da oggi in dotazione al 1° piano del Pronto Soccorso, nell’Osservazione Breve Intensiva del Pronto Soccorso e al 5° piano della palazzina laboratori. 

"Segnaliamo che la raccolta fondi ufficiale del Policlinico #GenovaPerSanMartino (LINK), di cui fanno parte quelle del Nerviese, della tifoseria organizzata del Genoa, di Stelle nello Sport e dei dipendenti della U.O. di Dermatologia (tutte certificate dalla Direzione Scientifica), ha raggiunto 2.171.654,77 euro.

"Nella giornata odierna la Direzione ha appreso di una raccolta fondi che concentrerebbe gli sforzi sull’indirizzo coronavirusraccoltafondigenova@gmail.com e che è stata ampiamente condivisa in rete: non è stata certificata, non ha coinvolto nessun professionista dell’Ospedale preposto a queste attività. La Direzione del Policlinico è in procinto di segnalarla alla Polizia Postale". 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium