/ Attualità

Attualità | 28 febbraio 2019, 18:01

Ecco le 10 Consulte Comunali di Taggia: tutti i nomi dei partecipanti. Conio "Più punti di vista per migliorare l'azione amministrativa"

Sono passati tre mesi dall'approvazione all'unanimità in Consiglio Comunale del regolamento che ha sancito l'istituzione di questo nuovo organo dove trovano spazio persone indicate dalla maggioranza, dalla minoranza ma non solo.

Tre mesi fa, Taggia varava il primo regolamento che sanciva la nascita delle consulte. Da quel provvedimento, approvato all'unanimità dal Consiglio Comunale, si è fatto il primo passo verso l'istituzione di questi gruppi di lavoro. Ieri, 27 febbraio 2019, il sindaco, Mario Conio, ha firmato i decreti di nomina dei singoli componenti per ognuna di queste consulte. Ecco chi ne farà parte:

- Turismo -
Lerda Patrizia - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Lusuardi Tania - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Principato Lorenzo - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Berteina Damiano - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Montepietra Nicola - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”
Giuffra Massimo - membro esterno indicato da Confcommercio
Bassi Luca - membro esterno indicato da Confesercenti
Gori Paolo - membro esterno indicato da Confartigianato

- Sicurezza -
Farina Graziano - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Lupi Giancarlo - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Actis Riccardo - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Mafodda Carmine - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Donzella Sandro - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”

- Commercio e artigianato -
Giulianetti Andrea - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Mollo Antonello - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Manzo Ivan - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Lanteri Alessandro - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Mastrogiovanni Ivana - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”
Viglietti Mario - membro esterno indicato da Confcommercio
Borria Patrizia - membro esterno indicato da Confesercenti
Gori Paolo - membro esterno indicato da Confartigianato
Carolì Sonia - membro esterno indicato da CNA

- Agricoltura -
Canerossi Massimo - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Pastorino Maddalena - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Parodi Sonia - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Fidale Luca - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Brezzi Francesca - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”
Bertani Marco - membro esterno indicato da Confagricoltura

- Riqualificazione urbana e centro storico -
Aschero Uberto - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Marvaldi Luca - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Garrione Paolo - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Bertani Fabio - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Donzella Sandro - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”§

- Cultura -
Revelli Giorgio - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Restani Renzo - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Bertani Patrizia - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Giachello Chiara - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Donzella Letizia - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”

- Sport -
Ghu Giuseppe - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Boeri Marta - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Cattaneo Alberto - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Guarneschella Lucio - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Perotti Samuele - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”

- Scuola -
Aschero Fabio - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Marongiu Miriana - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Succi Sara - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Bianco Gianfranco - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Ferrari Laura - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”

- Politiche giovanili -
Canova Isabella - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Lanteri Alessandra - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Belloni Andrea - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Zito Alessio - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Orengo Andrea - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”

- Politiche sociali -
Pizzolla Antonio - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Rotoloni Giuliano - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Lupi Piera - indicato dal Gruppo di Maggioranza “Insieme”
Cirilli Franco - indicato dal Gruppo di Minoranza “Un Comune… In Movimento”
Daniele Catia - indicato dal Gruppo di Minoranza “Il Passo Giusto”

10 consulte per 58 persone. Questi sono i numeri del nuovo sistema introdotto in Comune a Taggia. La proporzione stabilita prevede l'indicazione di tre membri per la maggioranza ed un membro a testa per le due liste di minoranza. A loro si aggiungono quelli che potremmo definire come membri esterni, persone appartenenti al mondo dell'associazionismo di categoria quindi ben a conoscenza delle singole tematiche trattate. Quindi in alcune consulte è stata richiesta la partecipazione di Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Confagricoltura e CNA.

"Sono lieto perchè andiamo a concretizzare una parte importante del nostro programma, basato sulla condivisione con i cittadini.
- ha commentano il sindaco di Taggia, Mario Conio - Le consulte saranno un ottimo spunto per tastare il polso della nostra cittadina con punti di vista alternativi. Mi aspetto che siano uno strumento capace di creare stimolo e critica. Una pluralità di punti di vista contribuirà a migliorare la nostra attività amministrativa”.  

La consulta non avrà alcun potere decisionale ma servirà a stimolare l'azione amministrativa. All'interno di questi gruppi si svilupperanno i confronti sui diversi ambiti. Dagli incontri delle consulte potranno emergere criticità da risolvere, nell'ottica di trovare anche possibili soluzioni da proporre, tutto questo attraverso il dialogo tra i membri. Quanto emergerà da questi organi passerà sempre al vaglio degli amministratori comunali che, insieme al consiglio comunale, avranno sempre l'ultima parola.

Stefano Michero

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium