/ Attualità

Attualità | 08 ottobre 2014, 13:46

Taggia: arriva il 'Grande Fratello' con 12 telecamere che verranno installate sul territorio

Maggiore sicurezza anche per alcuni degli impianti che avranno il riconoscimento delle targhe per rilevare eventuali irregolarità amministrative dei mezzi.

Taggia: arriva il 'Grande Fratello' con 12 telecamere che verranno installate sul territorio

Mentre sta lavorando ad un sistema di telecamere mobili ad alta definizione per contrastare il fenomeno dell’abbandono di rifiuti indifferenziati, l'Amministrazione di Taggia darà il via, la prossima settimana ai lavori per la sistemazione di un primo lotto di telecamere per videosorveglianza sul territorio.

Si tratta di 12 postazioni, dislocate tra Arma e Taggia, che consentiranno di garantire una maggiore sicurezza a residenti e turisti. La conferma arriva dal vice Sindaco, Mario Manni. Sono tutte telecamere ad alta definizione e con tecnologia digitale, che consentono l'allargamento eventuale delle immagini senza 'sgranatura' delle stesse.

Tra le telecamere ve ne saranno anche alcune a riconoscimento delle targhe che consentiranno anche di rilevare eventuali irregolarità dei mezzi in movimento che, eventualmente, siano senza assicurazione o bollo pagato. Il costo di questo primo intervento è di 120mila euro, ma l'Amministrazione guidata dal Sindaco Genduso conta di ampliare nei prossimi mesi il servizio di videosorveglianza, raddoppiando il numero delle postazioni.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium