/ Attualità

Attualità | 10 novembre 2019, 17:41

Seborga: gli elettori hanno scelto la Principessa, dopo Marcello I° eletta con 122 voti Nina Menegatto (Foto e Video)

Alla fine i numeri vedono: 195 votanti su 247 (pari 78,95%) aventi diritto al voto

La nuova principessa di Seborga Nina Menegatto oggi al voto

La nuova principessa di Seborga Nina Menegatto oggi al voto

I seborghini hanno scelto Nina Menegatto per reggere il Principato. Che a vincere fosse una Principessa, ovviamente lo si sapeva fin dalle candidature, visto che dopo l’abdicazione del Principe Marcello I, si sono presente alle elezioni Nina Menegatto, Consigliere della Corona per gli Affari Esteri uscente, e Laura Di Bisceglie, cittadina di Seborga e figlia del Principe Giorgio I.

Le urne hanno aperto alle 8.30 e, alle 17, il seggio di via Giacomo Matteotti si è chiuso per dare il via allo spoglio. Alla fine i numeri vedono: 195 votanti su 247 (pari 78,95%) aventi diritto al voto, dei quali 122 per Nina Menegatto (63,87%) e 69 per Laura Di Bisceglie (36,13%). Tre schede sono state annullate ed una era bianca. Potevano votare solo ed esclusivamente quanti risultano iscritti all’Albo Elettorale del Principato, ovvero essere residenti o nati a Seborga oppure essere stati naturalizzati cittadini del Principato. L’ultimo a votare è stato Massimiliano Diurno, il postino di Seborga che si è presentato alle 16.59.

Contestualmente all’elezione di Nina Menegatto, che rimarrà in carica per 7 anni, sono stati eletti anche i quattro Consiglieri della Corona di fiducia da quest’ultima indicati: Mauro Carassale, Sabina Tomassoni, Giovanni Fiore e Luca Pagani. Con l’elezione della nuova Principessa di Seborga il Principe Marcello è definitivamente cessato dalla sua carica ed ha assunto il titolo di Principe Emerito di Seborga.

Nina Menegatto è nata a Kempten (Germania) il 6 novembre 1978. È madre di Maya. Ha frequentato l’Institut Monte Rosa a Montreux, in Svizzera, e ha in seguito conseguito un MBA in marketing presso l’International University of Monaco, nel Principato di Monaco. Di madrelingua tedesca, parla perfettamente anche l’italiano, l’inglese e il francese. Amministratrice di una società edile, da oltre 15 anni è molto attiva e coinvolta nella vita di Seborga e nelle sue attività. Grande sostenitrice del Principato, dal 2010 al 2019 per due volte è stata eletta dai Seborghini Consigliere della Corona del Principato di Seborga, e in entrambi i casi è stata incaricata della gestione degli Affari Esteri. In questa veste si è attivata in prima persona per promuovere la realtà del Principato di Seborga all’estero dal punto di vista turistico, storico e commerciale. Sarà supportata da Mauro Carassale, Sabina Tomassoni, Luca Pagani e Giovanni Fiore.

Laura Di Bisceglie, 45 anni, è nata a Sanremo il 3 agosto 1974. Risiede a Seborga. È figlia del Principe Giorgio I, rifondatore del Principato di Seborga. Diplomata in ragioneria, ha lavorato in passato come commessa a Sanremo presso la Libreria Berardi e presso il negozio Vesco. È stata in seguito impiegata nella ditta import-export CO.NA.FI. e presso la sede di Bordighera di Telecom Italia. Attualmente è commerciante a Seborga. Sarà affiancata da Stefano Albertieri, Roberto Berretta, Mark Dezzani ed Elena Aicardi.

Seborga, lo ricordiamo, non si tratta di un vero principato in quanto non riconosciuto ufficialmente dalla Repubblica Italiana. Di contro i sostenitori del Principato affermano che si debba riconoscere questo status, non riconoscendo l’annessione al Regno di Sardegna. Nonostante questo Seborga è uno splendido borgo della provincia di Imperia ed a tutti gli effetti un Comune italiano retto da un sindaco e dalla sua amministrazione. Il merito di questo sogno diventato realtà ancora oggi va ad un floricoltore Giorgio Carbone, divenuto Giorgio I° primo reggente, dal 1963 al 2009.

Fu lui ad avere il coraggio e la forza di dare vita all’idea di Principato, tanto da avere targhe personalizzate, passaporti e monete. Un’idea nella quale credono fermamente gli abitanti di questo paesino e che ha riscosso successo grazie anche ai media internazionali che in questi anni si sono occupati del ‘Caso del Principato di Seborga’, garantendo così un ritorno turistico senza eguali per questa piccola perla dell’entroterra ligure.

L’investitura ufficiale della Principessa di Seborga avrà luogo prossimamente, alla data che sarà stabilita da chi sarà eletta.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium