/ Politica

Politica | 06 novembre 2019, 16:32

Sanremo: nel prossimo Consiglio comunale ordine del giorno di 'Liguria Popolare' sull'abitabilità dei seminterrati

La Legge è stata presentata il 28 ottobre scorso in Commissione ‘Territorio Ambiente’ della Regione sull’abitabilità dei seminterrati al fine di consentire il recupero di superfici esistenti evitando ulteriore consumo del suolo e favorire l’edilizia.

Sanremo: nel prossimo Consiglio comunale ordine del giorno di 'Liguria Popolare' sull'abitabilità dei seminterrati

I Consiglieri Comunali di Sanremo, Sergio Tommasini e Piero Correnti, per il gruppo consiliare ‘Liguria Popolare’, hanno presentato un Ordine del Giorno, presenteranno un ordine del giorno nel prossimo Consiglio comunale matuziano, in relazione alla proposta di Legge Regionale, di Andrea Costa e sottoscritta dal Consigliere Gabriele Pisani.

La Legge è stata presentata il 28 ottobre scorso in Commissione ‘Territorio Ambiente’ della Regione sull’abitabilità dei seminterrati al fine di consentire il recupero di superfici esistenti evitando ulteriore consumo del suolo e favorire l’edilizia.

“Durante la presentazione della proposta in Commissione – evidenziano i Consiglieri di Liguria Popolare - è stato chiarito che lo scopo dell’iniziativa è promuovere, laddove sia possibile, la rigenerazione del patrimonio edilizio esistente. L’altezza interna dei locali destinati alla permanenza delle persone non possa essere inferiore ai 2 metri e 40 cm contro i 2,70 attuali, offrendo così ai cittadini l’opportunità di utilizzare locali esistenti ma fino ad ora non utilizzabili. Secondo i consiglieri firmatari l’iniziativa potrebbe attivare un circuito virtuoso con benefici sul piano ambientale, vantaggi economici per i Comuni ed il mondo dell’edilizia”.

Il provvedimento verrà applicato agli immobili esistenti o a quelli per la cui costruzione, alla data di entrata in vigore della legge, sia già stato conseguito il titolo abitativo edilizio. Il recupero del patrimonio edilizio può essere a uso residenziale, terziario o commerciale e solo se i vani accessori sono stati legittimamente realizzati o autorizzati alla data di entrata in vigore della norma, e non è qualificato come nuova costruzione. Gli interventi non potranno essere attuati nelle zone inondabili o inserite negli ambiti PG4-frana attiva delle normative relative ai piani di bacino. Sono altresì previste opere di isolamento termico per il contenimento dei consumi energetici.

Il testo proseguirà il suo iter prima di diventare legge a tutti gli effetti. Liguria Popolare si è attivata in Provincia di Imperia e ha condiviso in via preliminare la proposta di legge al fine di interessare gli ordini professionali e dare modo di interloquire con i firmatari della proposta in Regione.

“In tal senso proponiamo il seguente Ordine del Giorno.
- impegniamo il Sindaco e la Giunta alla condivisione della proposta di legge e di avviare prontamente un tavolo di lavoro coinvolgendo l’assessore competente e gli uffici al fine di contribuire fattivamente al miglioramento della proposta laddove necessario e interloquire direttamente con i firmatari consiglieri regionali;
- impegniamo l’assessore competente a seguire l’iter di approvazione finale della proposta con lo scopo di ottenere un testo di legge che vada in via definitiva a portare un vantaggio tangibile alla nostra economia edilizia sanremese, alle casse comunali e alla rigenerazione del patrimonio”.

Files:
 Legge abitabilità dei seminterrati (134 kB)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium