/ Attualità

Attualità | 11 settembre 2019, 18:07

Festival di Sanremo 2020 in pesante ritardo, ma la città sarà assoluta protagonista nella scelta dei giovani. Il 17 dicembre torna ‘Sanremo Giovani’ in diretta su Rai1

A Sanremo tutti gli eventi che determineranno gli 8 nuovi talenti che parteciperanno alla ritrovata categoria dei ‘Giovani’. Entro fine mese l’incontro Biancheri-Amadeus

Festival di Sanremo 2020 in pesante ritardo, ma la città sarà assoluta protagonista nella scelta dei giovani. Il 17 dicembre torna ‘Sanremo Giovani’ in diretta su Rai1

Ormai è un dato di fatto: il Festival di Sanremo 2020, quello dei 70 anni, è in pesante ritardo. Non si era mai visto che quasi a metà settembre non fosse ancora noto un regolamento ufficiale e che non si facesse ancora alcun riferimento all’organizzazione delle cinque serate di febbraio. D’altronde lo aveva detto anche il sindaco Alberto Biancheri: quest’anno i rapporti tra Comune e Rai sono più complessi.

Ma la buona notizia arriva dal ritorno della categoria ‘Giovani’ dopo l’eliminazione voluta dalla gestione Baglioni, e Sanremo sarà assoluta protagonista nella selezione dei nuovi talenti della canzone italiana. Saranno 8 i ‘Giovani’ che saliranno sul palco dell’Ariston a febbraio: 2 arriveranno da Area Sanremo (al via nelle prossime settimane in città), uno da Sanremo Young (ultima edizione in diretta tv dall’Ariston dopo il Festival) e 5 dalla nuova edizione di Sanremo Giovani che andrà in onda martedì 17 dicembre in diretta su Rai 1.

Per arrivare alla finale di Sanremo Giovani del 17 dicembre, la Rai ascolterà dal vivo 60 candidati e ne sceglierà 20 da far esibire per quattro sabati pomeriggio sui canali Rai, a partire dal 23 novembre.

Area Sanremo 2019 sarà orfana del tour (che tornerà l’anno prossimo grazie al bando annunciato dal sindaco Biancheri) ma si svolgerà in città e sarà gratis grazie alla sponsorizzazione di Rai Pubblicità. 

Negli ambienti vicini al mondo festivaliero circolano anche le prime indiscrezioni sulle serate dei ‘Big’ e dei ‘Giovani’ scelti da Amadeus per l’edizione numero 70 del Festival (dal 4 all'8 febbraio 2020). La prima serata vedrà l’esibizione di 10 big e 4 giovani, due dei quali saranno eliminati. La seconda serata sarà in fotocopia. Alla terza l’omaggio ai 70 anni della canzone italiana con l’esibizione dei 20 big e dei 4 giovani rimasti in gara con due eliminazioni e proclamazione dei due finalisti. Il venerdì ancora esibizione dei 20 big e la proclamazione del vincitore dei ‘Giovani’. Sabato, infine, la nuova esibizione dei 20 big con la graduatoria definitiva, l’annuncio dei tre finalisti (con azzeramento dei voti) e la proclamazione finale del podio.

E i contatti tra il Comune e la Rai? Stando da quanto emerge da Palazzo Bellevue sembra che entro fine mese a Roma ci sarà il primo incontro di persona (la prima telefonata risale a qualche giorno fa, leggi l’articolo cliccando QUI) tra il sindaco Alberto Biancheri e il presentatore e direttore artistico Amadeus. Si entrerà finalmente nel vivo del Festival 2020, quello dei 70 anni.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium