/ Politica

Politica | 11 agosto 2019, 15:01

Bordighera: Marco Farotto sta pensando a rimettere la delega alla cultura, nessun dissenso con l'Amministrazione ma troppi gli impegni

Farotto rimarrà alla presidenza del Consiglio ma, ovviamente, il Sindaco dovrà trovare qualcuno tra Assessori e Consiglieri per coprire il buco che a fine dicembre verrà lasciato.

Bordighera: Marco Farotto sta pensando a rimettere la delega alla cultura, nessun dissenso con l'Amministrazione ma troppi gli impegni

Cosa succede in Amministrazione a Bordighera? Se Assessori e Consiglieri comunali sembrano assolutamente in linea con le idee del Sindaco Vittorio Ingenito, il Presidente del Consiglio, Marco Farotto (tra l’altro attaccato nell’ultima assise dall’opposizione sulla durata degli interventi) sembra che a fine anno possa decidere di lasciare la delega assegnatagli, quella alla cultura.

Nulla di ufficiale, almeno per ora, ma le voci che circolano a palazzo Comunale, confermano l’indiscrezione, anche se lo stesso Farotto dovrebbe rimane alla guida dell’assise bordigotta. Quali i motivi dell’abbandono della delega? Sarebbero legati all’eccessivo impegno ed alla mancanza di collaborazione. Nessun dissenso quindi con l’Amministrazione, con la quale Farotto continuerà a lavorare, ma senza occuparsi come fatto fino ad ora della cultura.

Impossibile sapere se e come il Sindaco Ingenito intenderà affrontare il problema e se la delega ora nelle mani di Farotto verrà assunta da lui ad interim o se deciderà di affidarla ad un Assessore o ad un altro Consigliere. Nessuna spaccatura, quindi, in seno all’Amministrazione ma un problema da risolvere entro fine anno, quando Marco Farotto rimetterà la delega.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium