/ Politica

Politica | 02 agosto 2019, 16:06

Imperia: la privatizzazione dell'Isah approda in Consiglio Regionale, Viale "Non abbiamo competenza su casi così"

E’ stata Alice Salvatore a presentare l’interrogazione, sottoscritta da tutti i consiglieri del gruppo, sul futuro dei lavoratori dell’Istituto nell’ambito del processo di trasformazione dell’ente pubblico in fondazione quale soggetto di diritto privato.

Imperia: la privatizzazione dell'Isah approda in Consiglio Regionale, Viale "Non abbiamo competenza su casi così"

È approdato in consiglio regionale, con un'interrogazione scritta del M5S la questione relativa alla privatizzazione dell'Isah di Imperia. E’ stata Alice Salvatore a presentare l’interrogazione, sottoscritta da tutti i consiglieri del gruppo, sul futuro dei lavoratori dell’Istituto nell’ambito del processo di trasformazione dell’ente pubblico in fondazione quale soggetto di diritto privato.

Il consigliere ha chiesto alla giunta di garantire un approfondimento normativo sulle procedure da adottare affinché i lavoratori non rischino di perdere le tutele previste dallo status giuridico dei dipendenti pubblici dell’Ente assunti attraverso concorso e di garantire un piano nel quale le Asl possano assorbire alcune professionalità.

L’Assessore alla Sanità della Regione, Sonia Viale, ha spiegato che le aziende di servizio alla persona come l’Isah, in base ad una specifica legge regionale, possono decidere di trasformarsi in ente privato e che la Regione non ha competenza per intervenire su queste scelte. Per quando riguarda la mobilità Viale ha ricostruito l’iter degli incontri con le organizzazioni: dopo una richiesta avanzata iniziale avanzata verso Asl e Comuni da parte di tre operatori di Isah, nell’ultimo incontro altri 19 addetti hanno manifesto la stessa volontà e la Regione sta valutano le possibilità di accogliere queste ultime richieste.  

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium