/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | 17 maggio 2019, 15:57

Ventimiglia: la Giunta della Regione approva la convenzione per il recupero di spazi al Forte dell’Annunziata

La convenzione si inserisce nell’ambito del progetto comunitario Alcotra Italia-Francia 2014-2020 che ha approvato il piano integrato tematico, patrimonio, cultura, economia per la valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico di particolare pregio.

Ventimiglia: la Giunta della Regione approva la convenzione per il recupero di spazi al Forte dell’Annunziata

E’ stata approvata oggi dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Cultura e alla Formazione, la convenzione con il Comune di Ventimiglia per il recupero di spazi all’interno del Forte dell’Annunziata.

La convenzione si inserisce nell’ambito del progetto comunitario Alcotra Italia-Francia 2014-2020 che ha approvato il piano integrato tematico, patrimonio, cultura, economia per la valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico di particolare pregio. Attraverso la convenzione vengono resi disponibili 200mila euro con i quali sarà possibile effettuare un intervento di recupero funzionale di due spazi: al piano terra e all’altezza della terrazza panoramica in cui realizzare un punto di accoglienza e di accesso agli itinerari, ai materiali e ai prodotti anche multimediali.

L’intervento si va ad aggiungere a quelli già effettuati da Regione Liguria per valorizzare l’ex forte dell’Annunziata. “La convenzione approvata oggi – spiega l’assessore regionale alla Cultura e alla Formazione – che verrà sottoscritta nei prossimi giorni con il Comune di Ventimiglia, si prefigge di recuperare spazi importanti all’interno di un manufatto unico per un intervento nell’ambito di un progetto comunitario. Prosegue così l’impegno di Regione Liguria nell’attuazione del piano di recupero dell’intero Forte, rendendo fruibili spazi unici dal punto di vista storico e architettonico e completando il progetto del polo museale”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium