/ Attualità

In Breve

Attualità | 23 aprile 2019, 10:13

Imperia: con gli open days oltre 400 visitatori a Villa Grock durante il weekend di Pasqua

Le aperture proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Imperia: con gli open days oltre 400 visitatori a Villa Grock durante il weekend di Pasqua

La vacanza di primavera nel Ponente fa tappa a Villa Grock. Oltre 400 visitatori, in gran parte turisti, ieri hanno apprezzato la villa, il Museo del clown e il giardino che caratterizzano la suggestiva residenza imperiese di proprietà della Provincia e che fu del celebre clown svizzero Adrien Wettach, in arte Grock.

La villa, in via Fanny Roncati Carli, sarà aperta al pubblico anche oggi, martedì 23 aprile, dalle ore 10 alle ore 13. Le aperture proseguiranno domani, mercoledì 24 aprile (dalle 10 alle 13 e dalle 14,30 alle 17,30), venerdì 26 aprile dalle 10 alle 13, lunedì 29 aprile dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle17.30, martedì 30 aprile dalle 10 alle 13, giovedì 2 maggio dalle 10 alle 13 e venerdì 3 maggio dalle 10 alle 13. Si tratta di “open days” (la villa solitamente è aperta al pubblico solo il lunedì pomeriggio dalle 14,30 alle 17,30 o su prenotazione di gruppi) che la Provincia ha deciso per far conoscere una residenza ricca di spunti di interesse, di magia, capace di attirare ogni anno migliaia e migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo.

Il Presidente Fabio Natta dice: "Lo stile eclettico del sontuoso giardino e della villa che dominano il capoluogo, il Museo del Clown – interattivo e pieno di animazioni – sono solo alcuni degli elementi-clou che caratterizzano un luogo di grande fascino. Il nostro impegno è quello di valorizzare questo patrimonio e di renderlo usufruibile alla collettività. E’ per questo motivo che in via eccezionale abbiamo deciso di garantire un’ampia apertura al pubblico durante i ponti vacanzieri di fine aprile e di inizio maggio, nonostante le nostre risorse siano limitate e nonostante le nostre competenze riguardino principalmente altre attività. Ringrazio gli uffici per la disponibilità dimostrata e mi auguro che turisti e residenti colgano questa grande occasione per ammirare questo “gioiello” del nostro territorio".

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium