/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | 18 febbraio 2019, 07:25

Imperia: Sinistra in Comune e Sinistra Italiana contro la mozione anti abortista del Consigliere Baldassarre

“Anche se la mozione è stata ritirata, il livello di attenzione deve rimanere alto, e più che per il ritiro della mozione che vedremo di certo riproposta, assumiamo come nota positiva di questa vicenda la risposta forte e univoca giunta da parte di tutte le forze politiche, sindacali e civiche del nostro territorio, e anche nazionali”.

Imperia: Sinistra in Comune e Sinistra Italiana contro la mozione anti abortista del Consigliere Baldassarre

Sinistra in Comune e Sinistra Italiana Imperia si associano con forza alle voci che si sono sollevate contro la mozione anti-abortista proposta dal consigliere Baldassarre  e successivamente ritirata.

“Condanniamo fermamente il testo e le argomentazioni contenute nella mozione, peraltro discutibili, retrograde e false. Riteniamo intollerabile – evidenziano i due partiti - che Imperia possa diventare città capofila della propaganda anti-abortista che il gruppo consiliare Area Aperta intende promuovere, in un tentativo (già in atto presso altre città) di minare i diritti delle donne all’autodeterminazione sanciti dalla legge 194. Tentare di smantellare la 194 non può certo definirsi ‘a favore della vita’ ma assolutamente il contrario. E’ grave che sia stato proposto il finanziamento di associazioni private, che hanno come obiettivo l'eliminazione di una legge dello Stato che ha aiutato tante donne, a fronte della necessità di incentivare politiche di integrazione, politiche sociali a favore delle fasce piu deboli, sostegno alla maternità in qualunque forma essa si presenti, politiche del lavoro e lotta al precariato, nonché la necessità di creare e supportare strutture pubbliche e laiche di assistenza alle donne”.

“Anche se la mozione è stata ritirata – terminano Sinistra in Comune e Sinistra Italiana - il livello di attenzione deve rimanere alto, e più che per il ritiro della mozione che vedremo di certo riproposta, assumiamo come nota positiva di questa vicenda la risposta forte e univoca giunta da parte di tutte le forze politiche, sindacali e civiche del nostro territorio, e anche nazionali”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium