/ Politica

Politica | 14 febbraio 2019, 07:14

Ventimiglia: luci votive, cittadini ricevono i bollettini di pagamento da ‘La Fiamma’ ma il Comune avverte “Non è più titolata a riscuotere il canone”

La società ‘La Fiamma’, come deliberato dalla Giunta nel dicembre scorso non è più titolata a riscuotere alcun pagamento, il Comune invitata quindi la cittadinanza a non pagare alcun canone.

Ventimiglia: luci votive, cittadini ricevono i bollettini di pagamento da ‘La Fiamma’ ma il Comune avverte “Non è più titolata a riscuotere il canone”

“La Società ‘La Fiamma Sas’ non è più titolata a riscuotere il canone per le luci votive.” E’ quanto fanno sapere dal Comune di Ventimiglia a seguito di alcuni segnalazioni arrivate dai cittadini. Questi ultimi avrebbero, infatti, ricevuto nei giorni scorsi un avviso di pagamento del canone, da saldare entro il 10 aprile 2019, con annesso bollettino già compilato. 

Richiesta di pagamento che a seguito della gestione diretta da parte del Comune di Ventimiglia a partire dal 1° gennaio 2019, nonché della controversia in corso fra quest’ultimo e la società ‘La Fiamma’, fanno sapere dal comune: “Non deve essere accolta, i cittadini non devono assolutamente pagare.” La società ‘La Fiamma’, come deliberato dalla Giunta nel dicembre scorso non è più titolata a riscuotere alcun pagamento, il Comune invitata quindi la cittadinanza a non pagare alcun canone. 

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium