/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 11 febbraio 2019, 12:44

Ospedale unico a Taggia, i sindaci chiedono alla Regione di andare avanti nel progetto. Finanziamento da quasi 110 milioni, ma serviranno altri fondi (Video)

Questa mattina l’assemblea dei sindaci in Comune a Sanremo alla presenza dell’assessore regionale Sonia Viale e dei vertici Asl

La riunione di oggi in Comune a Sanremo

La riunione di oggi in Comune a Sanremo

Il progetto per l’ospedale uno (o ‘nuovo’, come lo chiamano gli addetti ai lavori) va avanti. Sono stati i sindaci stessi a chiedere alla Regione di andare avanti nel progetto che prevede la costruzione di un solo polo ospedaliero a Taggia con la chiusura dei nosocomi di Sanremo e Imperia e la presenza si presidi sul territorio a Imperia e Bordighera.

Dove si farà? A Taggia, nella zona a nord della stazione. Quanto costerà? Al momento dalla Regione non si hanno indicazioni precise sui costi ma, stando a quanto ha dichiarato l’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale, dal Governo arriveranno quasi 110 milioni (108, per la precisione) ai quali, però, se ne dovranno aggiungere parecchi per arrivare al completamento dell’opera.

L’ospedale unico, o ‘nuovo’, vedrà l’unione del personale di quelli di Imperia e Sanremo in un’unica struttura. E a chi pensa sarà difficile da raggiungere la Regione risponde dicendo che tutto il territorio sarà predisposto in modo da rendere più agevole il suo raggiungimento oltre a potenziare il servizio di automedica e il trasporto dei pazienti tramite elicottero.

I tempi? Anche quelli sono difficili da calcolare. Si certo si sa solo che, una volta ultimate le procedure, la tempistica prevista per la redazione del progetto e per la costruzione sono di circa 5 anni.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium