/ Attualità

Attualità | 02 gennaio 2019, 07:14

Sanremo: al rientro dalle vacanze gli studenti avranno i buoni mensa elettronici, ecco come funzioneranno

Da gennaio, intanto, è previsto il lavoro degli uffici comunali per approntare il nuovo bando. Intanto il servizi rimane alla Camst, sicuramente fino a giugno quando termineranno scuole. Entro settembre dovrebbe essere assegnato il nuovo bando.

Sanremo: al rientro dalle vacanze gli studenti avranno i buoni mensa elettronici, ecco come funzioneranno

In attesa della promulgazione del nuovo appalto, al rientro dalle vacanze le famiglie e gli studenti di Sanremo avranno i buoni pasto elettronici, che rimpiazzeranno quelli cartacei.

Una vera e propria rivoluzione che, come conferma l’Assessorato competente di palazzo Bellevue, consentirà alle famiglie una più facile gestione dei buoni e, a chi deve controllarli un sistema decisamente più semplice. Come funzionerà il sistema (già spiegato con una lettera alle famiglie degli alunni)? In pratica ogni studente avrà un codice ed i genitori potranno ricaricare i buoni direttamente con l’home banking, con un bonifico o direttamente alla Carige come avviene ora con l’acquisto dei carnet.

In pratica si avrà un credito a ‘scalare’ ed i genitori avranno la possibilità di verificare la situazione direttamente da smartphone, tablet o computer. Quando la ricarica sta per scadere i genitori verranno avvisati con un sms. Negli ultimi giorni alcuni genitori avevano espresso preoccupazione per chi ha una vasta dotazione di buoni cartacei. Nessun problema, basterà portarli all’ufficio scuole dove verranno convertiti in credito sui nuovi buoni elettronici (ci sarà addirittura un anno di tempo per farlo). Nel caso in cui gli studenti, già in possesso di buoni cartacei, dovessero cambiare città, verranno rimborsati.

Da gennaio, intanto, è previsto il lavoro degli uffici comunali per approntare il nuovo bando. Intanto il servizi rimane alla Camst, sicuramente fino a giugno quando termineranno scuole. Entro settembre dovrebbe essere assegnato il nuovo bando.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium