/ Politica

Politica | 15 novembre 2018, 12:01

Vallecrosia: in arrivo 100 mila euro per l’installazione di telecamere sul territorio cittadino, Biasi “E’ il terzo bando vinto in dieci giorni, stiamo partendo con il piede giusto”

Si tratta di telecamere in hd che controllano il numero delle targhe e che, quindi, danno un supporto attivo alla sicurezza cittadina e a chi fa controllo sul territorio, ovvero alla Polizia Locale.

Vallecrosia: in arrivo 100 mila euro per l’installazione di telecamere sul territorio cittadino, Biasi “E’ il terzo bando vinto in dieci giorni, stiamo partendo con il piede giusto”

E’ di 100 mila euro la somma che riceverà il comune di Vallecrosia per l’installazione di telecamere di videosorveglianza sul territorio, precisamente sulla via Aurelia e via Romana. A questi si aggiungeranno 25 mila euro finanziati dal comune stesso. Notizia che è stata accolta con soddisfazione dal primo cittadino che, proprio sul tema della sicurezza, discuterà con la cittadinanza nell’assemblea pubblica che si terrà prossimamente. 

“Siamo contenti di aver ottenuto l’ennesimo finanziamento su una tematica così importante come quella della sicurezza - spiega Armando Biasi - fra le priorità della nostra Amminsitrazione vi è quella di arrivare ad avere una città sempre più monitorata. A breve inizieranno anche i lavori per la videosorveglianza a scuola, mentre questo bando ci permetterà di iniziare con la progettualità di controllo degli accessi alla città, consentendoci di mettere le telecamere lungo la via Aurelia e la via Romana.

Si tratta di telecamere in hd che controllano il numero delle targhe e che, quindi, danno un supporto attivo alla sicurezza cittadina e a chi fa controllo sul territorio, ovvero alla Polizia Locale. 

“Ora dovranno comunicarci i tempi di affidamento dei lavori - continua Biasi - credo potranno iniziare nel periodo estivo. In dieci giorni abbiamo avuto un bando sulla sicurezza della viabilità, sulle scuole e sulla videosorveglianza, siamo nella condizione di poter partire con il piede giusto. Ringrazio il funzionario Ughetto e il Comandante Bonsignore perché hanno fatto un ottimo lavoro con il supporto dell’Assessore Fazzari.” 

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium