Leggi tutte le notizie di IL PUNTO DI CLAUDIO PORCHIA ›

ATTUALITÀ | 12 ottobre 2018, 07:51

L'Ordine degli Architetti di Imperia oggi a Carrara: prosegue l’interesse al di fuori della Liguria per il metodo SWITCH

I lavori si terranno presso il CAP - Centro Arti Plastiche di Carrara che si trova nell'ex convento di San Francesco.

La presentazione del progetto nell'aprile scorso ad Imperia

La presentazione del progetto nell'aprile scorso ad Imperia

L’invito a illustrare e conoscere nei suoi dettagli il progetto giunge questa volta dall’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Massa Carrara, in collaborazione con il Comune di Carrara, che ha programmato per oggi una giornata di studio interamente dedicata a SWITCH e alla sua metodologia.

I lavori si terranno presso il CAP - Centro Arti Plastiche di Carrara che si trova nell'ex convento di San Francesco. Introdurranno i lavori il Presidente dell’Ordine degli Architetti di Massa Carrara Arturo Giusti, la Coordinatrice ai Dipartimenti Cultura e Osservatorio del Paesaggio dell’Ordine di Massa Carrara Silvia Nicoli, l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Carrara Federica Forti, l’Assessore alla Pianificazione Territoriale e  all’Urbanistica del Comune di Carrara Maurizio Bruschi.

E’ previsto un intervento introduttivo di Giuseppe Panebianco, referente del progetto SWITCH, due focus tematici condotti da Elena Farnè e Paola Muratorio nei quali interverranno Vanessa Anfossi, Paolo Ceccherini, Magda Di Domenico, Francesca Aiello, Daniela Del Tordello, Mauro Turaglio, e  un intervento di Federico Della Puppa.

Si rinnova e si fa sempre più vivo l’interesse nei confronti di questo nuovo approccio metodologico che ha favorito la coesione e la reciprocità per risolvere un problema di natura pubblica, quale è la presenza sul territorio di beni in disuso.                 

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

domenica 16 giugno
sabato 15 giugno
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium