/ Cronaca

Cronaca | 21 giugno 2018, 08:01

Golfo Dianese: gli 'Artisti Autocritici' ricordano con commozione Riccardo Cosimo Tomaselli

Aveva 69 anni, era di Casale Monferrato ma era molto noto e stimato anche nel Dianese dove risiedeva dal 1975

Golfo Dianese: gli 'Artisti Autocritici' ricordano con commozione Riccardo Cosimo Tomaselli

“Commossi, ma orgogliosi di averlo potuto frequentare, ricordiamo Riccardo Cosimo Tomaselli. Maestro d'arte di elevata cultura e caratura, riusciva con pochi tratti a soggiogare la materia e soprattutto la mente di chi ha potuto ammirare le sue opere”.

Il sodalizio degli ‘Artisti Dianesi Autocritici’ ricorda così Riccardo Cosimo Tomaselli, morto nelle ultime ore all’età di 69 anni. Era di Casale Monferrato, ma era molto noto e stimato anche nel Dianese, dove risiedeva dal 1975. Si è sempre presentato schivo e riservato, ma nel suo profondo aleggiava una forza dirompente e rivoluzionaria che ha espresso con la massima forma nella sua ultima produzione, sia religiosa che politica.

“La sua sensibilità – termina il sodalizio dianese - e la sua vena artistica sono state una gemma ed un innesco per la nascita del nostro gruppo artistico. Riccardo sarai sempre con noi”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium