/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | domenica 13 maggio 2018, 19:48

Dedicato ai lettori: sabato 19 maggio presentazione in anteprima del libro di Bruno Gambarotta e cena con l'autore, prenotati subito!

L'evento si svolgerà al Ristorante Buca Cena al Golf degli Ulivi di Sanremo. Ore 18,30 presentazione del libro e a seguire cena con l'Autore.

Una serata creata per i nostri lettori: sabato 19 maggio avremo ospite del nostro gruppo editoriale Bruno Gambarotta che presenterà in anteprima solo per i nostri lettori il suo nuovo libro appena uscito dal titolo 'Il colpo degli uomini d'oro'.

Location della presentazione la terrazza del ristorante Bucacena al Golf degli Ulivi di Sanremo. Inizio presentazione ore 18,30. Tutti i lettori che apprezzano Bruno Gambarotta sono invitati, sarà l'occasione anche per dialogare con l'autore. Incontro Gratuito.

A seguire per chi vuole vivere una serata davvero speciale proponiamo con il Bucacena la cena con l'Autore:

Menu degustazione dello Chef con 4 portate gourmet più dessert, vino compreso, acqua e caffè. Euro 50,00

Per poter vivere una cena speciale con Bruno Gambarotta con cui dialogare e trascorrere una serata in modo differente possiamo ospitare solo 50 persone. Occorre prenotarsi con urgenza.

Per la cena, prenotazione obbligatoria +39 0184 557442. Quando prenotate fate presente che telefonate per 'Evento Sanremonews'. Solo così riceverete un esclusivo gadget della serata.

 

___________________________________________________

Bruno Gambarotta

Il colpo degli uomini d'oro

Il furto del secolo alle Poste di Torino

Una appassionante vicenda di nera raccontata come un romanzo giallo

“Quei sacchi pieni di banconote che gli passavano ogni giorno tra le mani erano diventati un’ossessione.”

Giovedì 27 giugno 1996, ore 8 del mattino: alla direzione delle Poste di Torino i funzionari dell'Ufficio Cassa aprono i sacchi raccolti il giorno prima dalle varie sedi postali. Sono pieni fino all'orlo, è in scadenza il pagamento dell'ICI.

Dentro però, invece del denaro, trovano fumetti di Topolino e pagine di libri scolastici tagliuzzati della misura delle banconote da 100 e 50.000 lire.

Nel giro di recupero che fa il furgoncino blindato, preceduto e seguito da due auto di scorta, è successo qualcosa, anche se tutto sembrava andare liscio e nessuno si è accorto di niente.

Quattro insospettabili – o forse di più? - e la 'ndrangheta, le fughe in Albania e Costarica e due cadaveri nascosti in un noccioleto della Val Susa, pistole del secolo scorso ancora fumanti, playboy di provincia e mogli gelose...

Bruno Gambarotta ricostruisce la cronaca dettagliata del colpo sabaudo del secolo, una storia realmente accaduta che per molti mesi ha tenuto col fiato sospeso l'Italia. E lo fa lavorando sugli articoli della “Stampa”, intervistando avvocati e pubblici ministeri, studiando le carte del processo. Una appassionante vicenda di nera raccontata come un romanzo giallo, dove le cose non sono mai quelle che sembrano.

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore