/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 18 maggio 2016, 18:01

Oggi l'approvazione: Sanremo ente capofila per una stazione unica appaltante da costituire insieme a Taggia

“Quest’iniziativa – spiega il sindaco Alberto Biancheri – si è resa necessaria per far fronte al rallentamento della Centrale Unica di Committenza che attualmente fa capo alla Provincia la quale, data la particolare situazione istituzionale ed organizzativa che sta attraversando, non riesce a mandare avanti nei tempi prestabiliti il grande numero di appalti di un ente come Sanremo".

Oggi l'approvazione: Sanremo ente capofila per una stazione unica appaltante da costituire insieme a Taggia

La Giunta comunale di Sanremo ha approvato la delibera relativa alla costituzione di una stazione unica appaltante con il Comune di Taggia. “Quest’iniziativa – spiega il sindaco Alberto Biancheri – si è resa necessaria per far fronte al rallentamento della Centrale Unica di Committenza che attualmente fa capo alla Provincia la quale, data la particolare situazione istituzionale ed organizzativa che sta attraversando, non riesce a mandare avanti nei tempi prestabiliti il grande numero di appalti di un ente come Sanremo". 

"Tutto questo, inoltre, è necessario se si vuole evitare il blocco assoluto degli investimenti in opere pubbliche di importo superiore a 150 mila euro e in servizi e forniture di importo superiore a 40 mila euro” - sottolinea il primo cittadino. Il Comune matuziano, quindi, in considerazione delle sue dimensioni, del suo ruolo nel territorio imperiese e del volume di appalti storicamente realizzato, torna a rivestire il ruolo di ente capofila e può adempiere alle disposizioni amministrative con le risorse umane di cui dispone, con un’accelerazione dei processi burocratici. Successivamente la convenzione può essere estesa anche ad altri enti.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium