/ EVENTI

EVENTI | 03 febbraio 2015, 17:34

I libri come i sassolini di pollicino: incontro con Ugo Moriano all'Istituto Professionale per il commercio 'Marco Polo' di Ventimiglia

Lo spunto dell'iniziativa è proprio la fiaba di Pollicino, per la convinzione che i libri come i sassolini per Pollicino, possano ricondurre gli studenti lungo un percorso di ricerca e ritrovare 'la casa della cultura'.

I libri come i sassolini di pollicino: incontro con Ugo Moriano all'Istituto Professionale per il commercio 'Marco Polo' di Ventimiglia

All'Istituto Professionale di Stato per il commercio “Marco Polo” a Ventimiglia, giovedì prossimo, prosegue con entusiasmo, la rassegna letteraria 'I libri come i sassolini di Pollicino: tre incontri con l'autore'.

Lo spunto dell'iniziativa è proprio la fiaba di Pollicino, per la convinzione che i libri come i sassolini per Pollicino, possano ricondurre gli studenti lungo un percorso di ricerca e ritrovare 'la casa della cultura'. In seguito al grande apprezzamento da parte degli studenti del primo incontro, ora, più classi, hanno deciso di aderire all’iniziativa. Così  Le classi 1a M, 2a M, 3a M e 5a M, accompagnate e guidate dalle loro docenti di lettere Monica Salvetti, Anna Maria Barletta, Daniela Bianchieri, Maria Giuseppina Nesci e Francesca Rotta Gentile si recheranno  nell’Aula Magna dell’Istituto Professionale Marco Polo per incontrare il giallista Ugo Moriano che, nel 2012, con 'L’ultimo sogno longobardo' è vincitore del 61° premio 'Selezione Bancarella 2013' e nel 2013 con 'Il diamante di Kindanost' è terzo classificato al Premio Internazionale di Cattolica, con 'L'inganno del tempo' pubblicato nel maggio 2014 da Fratelli Frilli Editori vince il Premio Letterario Montefiore. Moriano presenterà a scuola il suo ultimo libro ricco di misteri: 'Gnorff & Lenst' ed. Coedit. Nel primo racconto 'Gnorff', in una cupa notte a Pieve di Teco una giovane donna sta per incontrare la sua nemesi. Un antico predatore si aggira per la sua casa ed ormai è pronto a colpire. Solo Orlando, il suo gatto nero, si batterà coraggiosamente per cambiare il corso del destino. Nel racconto 'Lenst', in una bella serata estiva come tante nella Riviera Ligure di Ponente, sei ragazzi hanno appena trascorso una bella serata e si accingono a ritornare alle proprie abitazioni. Un vecchio albergo abbandonato scatenerà la loro curiosità spingendoli ad avventurarsi al suo interno dando avvio a un orribile incubo. Le informazioni sull’autore cliccando QUI.

Si concluderà il ciclo, giovedì 26 marzo con la prof.ssa di scienze Giuseppina Gullì che parlerà ai ragazzi dei suoi racconti 'Storie d’Africa: gli animali raccontano' (ed. Amadeo). I testi sono in italiano e sono anche tradotti in inglese. Attraverso le emozionanti avventure dell' alta giraffa, del saggio elefante, del leoncino svelto e di tanti altri personaggi ci immergeremo nella meravigliosa natura dell' Africa e potremo condividere il loro entusiasmo per le scoperte e la gioia per le conquiste... lo faremo in italiano o in inglese?

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium