/ Politica

Politica | 05 giugno 2012, 13:08

Imperia: incarichi di Paolo Calzia alla Camera di Commercio, la risposta del segretario generale Marziano

Giorgio Marziano

Giorgio Marziano

In merito alle notizie relative al caso Porto e agli incarichi di Paolo Calzia apparse su Sanremonews ecco un chiarimento inviatoci da Giorgio Marziano, Segretario generale Camera Commercio Imperia  della Camera di Commercio di Imperia:

"La nomina dell’attuale Collegio dei Revisori dei Conti della Camera di Commercio di Imperia è stata effettuata ai sensi della L.n.580/93 e s.m.i. - art.17, da cui si evince che il Collegio dei Revisori dei Conti della Camera di Commercio è composto da tre membri effettivi e tre membri supplenti, designati rispettivamente dal Ministro dell’economia e finanze, con funzioni di Presidente, dal Ministro dello Sviluppo Economico e dal Presidente della Giunta regionale. I membri effettivi e supplenti devono essere iscritti all’albo dei revisori dei conti, salvo che si tratti di dirigenti o funzionari pubblici e nel rispetto del vincolo di cui all’art.2, comma 4, del decreto legislativo 30 luglio 1999, n.286. Da questo si deduce che la Legge non assegna agli Organi camerali alcuna discrezionalità nella formazione del Collegio dei Revisori dei Conti. Per quanto attiene nello specifico, Paolo Calzia è stato segnalato dal Ministero dello Sviluppo Economico quale membro effettivo del Collegio della Camera di Commercio con comunicazione n.15582 del 12 febbraio 2010. Per ciò che attiene l’Azienda Speciale della Camera di Commercio Riviera dei Fiori, la nomina del Collegio dei Revisori dei Conti è stata effettuata ai sensi dell’art.7 del D.P.R. n.254/2005. Il Ministero delle attività produttive (ora sviluppo economico) ha designato Paolo Calzia, con comunicazione n.58432 del 25 maggio 2010, revisore dei conti dell’Azienda Speciale Riviera dei Fiori con funzioni di Presidente del Collegio stesso. Anche in questo caso non sussiste discrezionalità da parte dell’Ente nella nomina del Collegio dei Revisori dei Conti".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium