/ Cronaca

Cronaca | 07 maggio 2012, 20:08

Pomeriggio di “ordinaria follia” in centro a Ventimiglia: sfonda la vetrina di “Coppo Liquori” per rubare bottiglia di vodka

Singolare l’oggetto utilizzato dal malvivente per rompere la vetrina: un contenitore di medicinali scaduto prelevato da una farmacia poco distante.

Pomeriggio di “ordinaria follia” in centro a Ventimiglia: sfonda la vetrina di “Coppo Liquori” per rubare bottiglia di vodka

Un pomeriggio di “ordinaria follia”, poco dopo le 19, in pieno centro, a Ventimiglia. Un uomo, di origine dell’Europa dell’est, in preda ai fumi dell’alcool ha sfondato la vetrata dell’esercizio di liquori e alimentari “Coppo”, in via  Cavour, nel tentativo di rubare una bottiglia di vodka. Singolare l’oggetto utilizzato dal malvivente per rompere la vetrina: un contenitore di medicinali scaduto prelevato da una farmacia poco distante.

Con la bottiglia in mano si è poi diretto verso l’altra vetrina del negozio con l’intento di scassinare anche quella. E’ stato grazie all’intervento di un cliente dell’esercizio commerciale, il quale ha offerto 5 euro all’uomo, che sono stati scongiurati danni maggiori.  Momenti di panico, nel contempo, quelli vissuti da una dipendente che si trovava ancora all’interno del negozio, impegnata nelle operazioni di chiusura.

Dopo aver barattato la bottiglia con i cinque euro, l’uomo si è allontanato. E’ stato rintracciato e fermato poco più tardi, nei pressi della stazione ferroviaria, da una pattuglia della Polizia. 

Renato Agalliu

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium