/ Attualità

Attualità | 20 novembre 2023, 09:15

Sanremo: la diocesi presenta il suo progetto di scuola parentale

Mercoledì 26 novembre l'incontro “Quale scuola per i nostri figli oggi? Responsabilità e libertà di educare. Problemi e speranze della sfida educativa. Progetto per una scuola parentale diocesana”

Sanremo: la diocesi presenta il suo progetto di scuola parentale

Mercoledì 26 novembre, alle 20.45 nella sede della curia diocesana di Sanremo, a Villa Giovanna d’Arco, si terrà l'incontro dal titolo: “Quale scuola per i nostri figli oggi? Responsabilità e libertà di educare. Problemi e speranze della sfida educativa. Progetto per una scuola parentale diocesana”.

Il tema dell’educazione delle giovani generazioni e della ricerca dei metodi oggi più adeguati per provvedere ad essa è fondamentale - dichiarano dalla diocesi - i genitori sono coloro che hanno il diritto ed il dovere – costituzionalmente ribadito – di provvedere e di decidere dell’educazione e della formazione dei loro figli; spesso, però, alle volte anche per mancanza di possibilità, sono costretti a delegare questo aspetto ad altre istanze che invece di agire sussidiariamente a supporto dei genitori, si sostituiscono totalmente ad essi impartendo insegnamenti ed idee non scevri di criticità. La responsabilità si deve quindi coniugare con la libertà di scelta da parte dei genitori di poter offrire ai loro ragazzi un’educazione che corrisponda ai valori e al pensiero in cui credono e desiderano che i giovani vengano formati. La speranza è quella che, unendo le forze, si possa offrire alle famiglie questa possibilità dalla quale dipende il futuro della società stessa. La Diocesi di Ventimiglia – San Remo, quindi, desidera appoggiare quanti cerchino per i propri figli una formula scolastica che assicuri l’esercizio di questo diritto e dovere delle famiglie e, pertanto, si fa promotrice di una Scuola Parentale. È una sfida che non può non interpellare tutti: genitori, giovani, educatori, famiglie, nonni, operatori pastorali”.

L’incontro per presentare il progetto vedrà relatrice Suor Anna Monia Alfieri - aggiungono - volto noto al grande pubblico visti i suoi numerosi e competenti interventi televisivi. Suor Alfieri è religiosa delle Marcelline, laureata in Giurisprudenza nel 2001, in Economia nel 2007, conseguendo anche il Diploma Superiore di Scienze Religiose. È legale rappresentante dell’Istituto di Cultura e di Lingue delle Marcelline. Tra le voci più accreditate sui problemi dell’organizzazione dei sistemi formativi, collabora con la Divisione Enti non Profit di Altis (Alta Scuola Impresa e Società) dell’Università del Sacro Cuore di Milano, per l’organizzazione dei corsi di Alta Formazione (in management e alta dirigenza scolastica) per gli Istituti Religiosi e per la docenza negli stessi. Dal 2016 fa parte della Consulta di Pastorale scolastica e del Consiglio Nazionale Scuola della CEI. Numerosi sono i suoi contributi scientifici su Riviste specializzate e in volumi collettanei, essendo pure autrice feconda di libri sulle tematiche della sfida educativa nell’oggi. La scuola parentale diocesana, accanto all’attività scolastica, prevedrà altre esperienze collaterali con scopi didattici, educativi e formativi come: doposcuola, uscite, laboratori, sport, musica, conoscenza del territorio e delle sue peculiarità, canto e oratorio. La presenza di un sacerdote garantirà l’assistenza spirituali, per alunni, famiglie e insegnanti che lo desiderino”.

Open day: sabato 16 dicembre 2023, 15.30-17.30; domenica 21 gennaio 2024, 10-12.
Per informazioni: scuola.parentale@diocesiventimiglia.it

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium