/ Politica

Politica | 15 novembre 2023, 07:51

Taggia: Consiglio comunale, Oggero (PD) "Il rimpasto ha confermato i contrasti nella maggioranza"

Le considerazioni del segretario cittadino a poche ore dall'assise di ieri

Taggia: Consiglio comunale, Oggero (PD) "Il rimpasto ha confermato i contrasti nella maggioranza"

“Apprendiamo con poco stupore la conferma delle voci che nell’ultimo mese giravano nei corridoi della politica locale e sui giornali in merito al rimpasto di giunta che il Sindaco Conio ha reso ufficiale ieri sera”.

Sono le parole di Lorenzo Oggero, segretario del cittadino del Partito Democratico, a poche ore dall’assise di ieri sera. “Poco prima del primo consiglio comunale post elezioni, nell'augurare buona fortuna all'Amministrazione ed affermando che sarebbero stati tempi duri, sottolineai come nonostante l'ampia vittoria la maggioranza non avesse una grande solidità e che già al tempo ci fossero dei dissapori (nomina del presidente del consiglio comunale) che incrinavano l'unità di gruppo sbandierata in campagna elettorale. Oggi, a distanza di poco più di un anno, arriva una seconda conferma su come i dissapori all'interno del centrodestra aumentino. Sollevare un assessore ed una consigliera dai proprio incarichi, ridistribuendo competenze e mansioni, porta a due considerazioni. In primis si palesano nell’organizzazione del lavoro amministrativo insicurezze e confusioni che non possono che ricadere negativamente sulla gestione del Comune che, al contrario, richiede certezze e competenze. La seconda è di tipo politico: un rimpasto di giunta, quando non è causato da sincere motivazioni personali o familiari, porta a pensare che i partiti del centrodestra nel Comune di Taggia non siano in accordo tra di loro; il rimpasto non fa che tradire contrasti tra gruppi che fanno riferimento a personaggi politici, attuali o passati, non precisamente in sintonia”.

“Il timore – termina Oggero - è che tutto ciò non vada a vantaggio dei servizi ai quali i cittadini di Taggia hanno diritto, ma aumenti quel clima di disagio all’interno dell’Amministrazione che le parole eleganti e forbite con le quali il Sindaco ha giustificato il rimpasto non riescono di certo a nascondere”.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium