/ Politica

Politica | 27 maggio 2023, 22:06

Imperia Rinasce ricorda Luciano Berio a vent'anni dalla morte: “Un peccato che nella sua città si sia persa l'occasione per celebrarlo”

Nome noto nel mondo della musica contemporanea, era nato a Oneglia nel 1925

Imperia Rinasce ricorda Luciano Berio a vent'anni dalla morte: “Un peccato che nella sua città si sia persa l'occasione per celebrarlo”

Imperia Rinasce ricorda Luciano Berio, compositore imperiese nato a Oneglia nel 1925.
Vent’anni fa, il 27 maggio, ci lasciava Luciano Berio una figura d’eccellenza e d’avanguardia della musica contemporanea - dicono da Imperia Rinasce - ha avuto una carriera intensa come compositore, direttore d’orchestra, ma anche insegnate e saggista. Nato a Oneglia nel 1925, da poco inclusa nel comune di Imperia, inizia la sua carriera come pianista, ma dopo una ferita alla mano decide di dedicarsi alla composizione. Ha una formazione internazionale, studia al Conservatorio di Milano e al Tanglewood Music Center negli Stati Uniti. È stato tra i primi a interessarsi alla musica elettronica, anche fondando a Milano lo Studio di Fonologia Musicale RAI. Oltre alla carriera di compositore si dedica all’insegnamento nelle più prestigiose scuole del mondo, come la Julliard a New York. In Toscana, a Radicondoli luogo dove è seppellito, sono organizzati festival ed eventi in suo ricordo. Osserviamo con rammarico come a Imperia, la sua città nativa, si sia persa l’occasione per celebrare un personaggio di tale importanza, con il rischio che il suo lavoro venga scordato proprio dai suoi concittadini”.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium