/ Al Direttore

Al Direttore | 11 gennaio 2023, 14:55

Agevolazioni per biglietti Festival 2023 ai disabili, la replica del Presidente dell’Unione italiana dei ciechi

D’Alessandro spiega che già a fine dicembre 2022 era stata inoltrata al Sindaco Biancheri la domanda per destinare ai Soci quanti più biglietti possibile della manifestazione canora

Fabrizio D'Alessandro

Fabrizio D'Alessandro

Fabrizio D’Alessandro, Presidente dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti della sezione territoriale di Imperia, scrive per intervenire sulla querelle concernente la concessione dei biglietti alle persone disabili per assistere al 73° Festival della canzone italiana di Sanremo.

“Per quanto riguarda la categoria delle persone con difficoltà visiva, ci tengo a precisare che, come Associazione, già a fine dicembre 2022 abbiamo inoltrato come gli altri anni al cortesissimo Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri la domanda di destinare ai nostri Soci quanti più biglietti possibile della manifestazione canora.

La risposta che abbiamo avuto è che la richiesta è stata presa in esame, ma è la RAI che determina quanti posti possono essere concessi, questo anche in base a come viene disposto il Teatro Ariston e a come viene configurata la scena sul palco.

Pertanto, invito il non vedente che lamentava latitanza sulla problematica in questione a mettersi in contatto con il nostro ufficio di Sanremo, in Via Pallavicino 4, il martedì mattina o a quello di Imperia, in Via Schiva 56, il lunedì, il mercoledì e il giovedì mattina, oppure chiamando lo 0183 292809 o inviando un’e-mail a uicim@uici.it così sarà inserito nella graduatoria e non appena avremo delucidazioni sui biglietti sarà nostra premura contattarlo”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium