/ Eventi

Eventi | 21 settembre 2022, 21:06

La Chef Paola Chiolini conquista il Principato di Monaco con la sua cucina con i fiori (Foto Gallery)

Lo storytelling del giornalista Claudio Porchia ha accompagnato i piatti con i fiori dell’azienda Ravera Bio di Albenga e i vini della Cantina Cuvage di Acqui Terme

Luciano Garzelli, Claudio Porchia, Paola Chiolini, Daniele Magnoni e S.E.M. giulio Alaimo

Luciano Garzelli, Claudio Porchia, Paola Chiolini, Daniele Magnoni e S.E.M. giulio Alaimo

All’Yacht club del Principato di Monaco si è svolta una serata originale dedicata alla cucina con i fiori con tantissimi ospiti importanti ed organizzata dall’Accademia Italiana della Cucina, con la regia del delegato Luciano Garzelli ed in sinergia con l’Ambasciata d’Italia.

Proprio l’ambasciatore Giulio Alaimo ha suggerito il tema della serata con il coinvolgimento della chef Paola Chiolini della Balena Bianca di Vallecrosia (IM) e dell’associazione Ristoranti della Tavolozza, che propone da diversi anni il format “Mangiare i fiori”.

Una festa con un menù originale che prevedeva l’utilizzo dei fiori come ingrediente del piatto e non come semplice abbellimento della presentazione. Durante la serata Claudio Porchia, giornalista e presidente dei Ristoranti della Tavolozza, ha presentato i fiori delle diverse preparazioni ed insieme a Silvia Parodi, dell'azienda Ravera Bio, ha accompagnato il pubblico nella degustazione di sapori particolari, in alcuni casi mai provati prima.

Fiori utilizzati per soli fini ornamentali ed apprezzati per la bellezza dei colori dei petali come Begonia, Salvia, Rosa, Bocche di Leone, Nasturzio e Geranio sono stati presentati nella versione alimentare. permettendo agli ospiti di scoprire i segreti della cucina con i fiori, che rappresenta una nuova frontiera della cucina gourmet.

I profumi ed i sapori dei fiori si sono intrecciati con quelli del pescato del mare in piatti deliziosi, presentati con grande creatività ed abbinati agli ottimi vini della Cantina Cuvage di Acqui Terme rappresentata dal direttore, Stefano Ricagno.

Questi i piatti preparati dalla chef Paola Chiolini utilizzando i fiori eduli dell’azienda Ravera Bio di Albenga:

Aperitivo di benvenuto: Frolla alla Lavanda, crema di barbabietola con gamberetto rosa; Sfoglia salata con maionese all’aglio di Vessalico e Timo; Torretta ai cereali gratinata ai petali di Rosa; Cipolla ripiena di ceci in crosta di Nasturzio e Guanciale croccante.(Vino: Marengo Doc Spumante di Cuvage)

Antipasto: una deliziosa Vellutata di Lamponi con tartare di Orata e Geranio caramellato profumato al Lime (Vino: Piemonte Rosato Spumante Acquesi)

Primo piatto: delicati e leggeri Fagottini di Barbabietola e Verbena ripieni di Ricciola in crema di Nasturzio. (Vino: Moscato Secco Piemonte Ricossa)

Secondo piatto: uno squisito e sorprendente Trancio di Branzino in crosta di Calendula affumicato con Lavanda d’Imperia in crema di latuga e stecchi di trombette. (Vino: Moscato Secco Piemonte Ricossa)

Dessert: una incantevole e prelibata Sfera di cioccolato alla Fragola con croccante fiorito alla Begonia e riduzione di prosecco ai petali di Rosa. (Vino: Asti Docg Acquesi)

La cena si è conclusa fra gli applausi per la piacevole e simpatica serata, che ha accompagnato i partecipanti alla scoperta di una bravissima chef e di una cucina, quella con i fiori, che sta conquistando sempre nuovi appassionati.

“È stata una grande soddisfazione – ha dichiarato al termine la chef Paola Chiolini - registrare i commenti positivi ed i complimenti dei partecipanti alla serata. Voglio ringraziare tutto lo staff del locale per la precisione e professionalità nel servizio insieme agli sponsor tecnici, Ravera Bio di Albenga, che ha fornito i preziosi fiori, veri protagonisti della serata e la cantina Cuvage per gli ottimi vini. Infine voglio esprimere la mia gratitudine a Claudio Porchia, che con i suoi brillanti interventi ha accompagnato gli ospiti del corso di una serata di grande successo”

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium