/ Sanità

Sanità | 22 maggio 2022, 12:58

Futuro della sanità in provincia, Biancheri: “Serve un atto forte della Regione per renderci più appetibili, dobbiamo aumentare stipendi di medici e infermieri” (Video)

Il sindaco di Sanremo ha anticipato al consiglio comunale le istanze che porterà all’attenzione del presidente Toti

Alberto Biancheri, sindaco di Sanremo

Alberto Biancheri, sindaco di Sanremo

Il futuro della sanità in provincia di Imperia è a un bivio. Da una parte il continuo impoverimento dei servizi in attesa di un ospedale unico ancora lontano, dall’altra le possibili soluzioni per risollevare la situazione di un settore in cosante decadimento.
Nei prossimi giorni l’assemblea dei sindaci sarà chiamata a portare sul tavolo proposte concrete per riportare il mondo della sanità locale sulla giusta carreggiata e, durante l’ultimo consiglio comunale di Sanremo, il sindaco Alberto Biancheri ha anticipato la proposta che sarà avanzata al presidente Giovanni Toti.

Il problema principale è la carenza di personale la chiave sono gli stipendi dei dipendenti. Biancheri, quindi, chiederà alla Regione di prendere spunto da quanto già hanno fatto Valle d’Aosta e Piemonte per integrare gli stipendi di medici e infermieri incentivando così la destinazione professionale dell’estremo Ponente.

Siamo qui a chiedere delle spiegazioni, delle ricette per un miglioramento della sanità - ha dichiarato Biancheri in consiglio comunale - nel nostro piccolo quali strumenti possiamo dare a coloro che lavorano in Asl1 per migliorare i servizi? Il problema sono le risorse umane. So che molti bandi vanno deserti, c’è quindi un problema a trovare i dipendenti. In Valle d’Aosta danno contributi per attrarre medici e infermieri, noi siamo una terra logisticamente complicata e chi viene a lavorare da noi potrebbe avere un salario maggiore considerando anche il costo medio della vita. In Piemonte hanno raggiunto l’accordo per l’aumento dello stipendio dei medici del Pronto Soccorso. Credo questa sia una strada che possiamo percorrere insieme per sensibilizzare la Regione, è una proposta da vagliare. La porterò alla conferenza dei sindaci per avere delle risposte dal presidente Toti. Ci vuole un atto forte da parte della Regione, dobbiamo essere più appetibili, dobbiamo aumentare gli stipendi altrimenti medici e infermieri non vengono a lavorare sul nostro territorio. Servono più risorse”.

L’intervento del sindaco Alberto Biancheri in consiglio comunale

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium