/ Attualità

Attualità | 16 maggio 2022, 17:23

Sanremo: l'ex Procuratore Antimafia Giancarlo Caselli ospite per due giorni del Liceo Cassini (Foto e Video)

In una doppia conferenza, oggi per il pubblico e domani per gli studenti, insieme al filologo Corrado Bologna sul tema: “Giustizia mosse il mio alto fattore” Dante, Inferno canto III

Sanremo: l'ex Procuratore Antimafia Giancarlo Caselli ospite per due giorni del Liceo Cassini (Foto e Video)

Si è svolta oggi a Villa Magnolie, sede distaccata del Liceo Cassini di Sanremo, una conferenza aperta al pubblico con protagonisti Giancarlo Caselli, magistrato simbolo della lotta al terrorismo e alla mafia, e il filologo Corrado Bologna, autore anche di molti libri dell’editoria scolastica.

Viste le dichiarazioni rese oggi all’agenzia Ansa dal Direttore della Dia, Maurizio Vallone "La mafia albanese ha preso in subappalto in Liguria la gestione del traffico di droga dalla 'ndrangheta", abbiamo chiesto all’ex Procuratore il suo pensiero.

Vallone, lo ricordiamo, ha parlato della mafia albanese a margine dell'inaugurazione della mostra itinerante a Genova. "Da oltre trent'anni – ha detto il Direttore della Dia - la Liguria ha visto la presenza di tutte le mafie. Ma gli investigatori sono riusciti a fronteggiare le infiltrazioni. Da 30 anni la Liguria è terra di infiltrazione di tutte le mafie”.

Il tema del dialogo di oggi a Sanremo, tra Caselli e Bologna è incentrato sulla giustizia, a partire proprio da un’attualizzazione della giustizia dantesca, da cui l’intitolazione della conferenza: “Giustizia mosse il mio alto fattore” Dante, Inferno canto III. L’evento è organizzato dal Liceo Cassini in collaborazione con l’associazione “Libera: associazioni, nomi e numeri contro le mafie” e l’associazione ‘Amici del Cassini’. L’incontro sarà ripetuto anche domani alle 11, riservato ai soli studenti del Liceo.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium