ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Politica

Politica | 11 maggio 2022, 15:09

Gli Assessori regionali al Turismo scrivono al Ministro Garaglia: "Il Reddito di Cittadinanza massacra le imprese"

"Soprattutto le attività turistico-ricettive che prima del 2019, anno dell'entrata in vigore di questo fallimentare provvedimento, non avevano registrato difficoltà nel reperire lavoratori".

Gli Assessori regionali al Turismo scrivono al Ministro Garaglia: "Il Reddito di Cittadinanza massacra le imprese"

Gli Assessori regionali al Turismo di Fratelli d'Italia, tra cui quello ligure Gianni Berrino, hanno scritto una lettera al ministro Garavaglia perchè preoccupati dalla mancanza di personale denunciata dalle imprese e provocata dal Reddito di cittadinanza.

"Questa misura - evidenziano gli Amministratori - sta letteralmente massacrando il mondo del lavoro in generale, ma soprattutto le attività turistico-ricettive che prima del 2019, anno dell'entrata in vigore di questo fallimentare provvedimento, non avevano registrato difficoltà nel reperire lavoratori".

Con Gianni Berrino si sono schierati anche: Manlio Messina, Lara Magoni, Fausto Orsomarso e il presidente Francesco Acquaroli, che ha mantenuto le deleghe. "Auspichiamo che Garavaglia - terminano - sensibile a questa problematica, possa farsi portavoce delle richieste degli assessori di FDI presso il governo di cui fa parte per risolvere una criticita' che penalizza gli imprenditori del settore".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium