ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 27 gennaio 2022, 12:41

Domani, terzo incontro virtuale all'Istituto Ruffini-Aicardi: 'Tolkien e la sua opera'

l’evento, organizzato dal Prof. Umberto Sisia, prevede l’intervento dell’eminente giornalista e saggista Gianfranco De Turris

Domani, terzo incontro virtuale all'Istituto Ruffini-Aicardi: 'Tolkien e la sua opera'

È ormai in arrivo il terzo incontro virtuale all’interno della rassegna organizzata per l'Istituto Ruffini – Aicardi dal Prof. Umberto Sisia. Venerdì 28 gennaio alle ore 15.30: come ormai d’abitudine in aula virtuale su piattaforma G-Suite e tramite Meet si svolgerà l’evento in questione con l’intervento dell’eminente giornalista e saggista Gianfranco De Turris.

Voce fra le più rilevanti del panorama culturale della nostra penisola, De Turris è stato ideatore di programmi ed editorialista per Rai Radio 1, consulente e redattore per numerose case editrici, editor per varie riviste, esperto di letteratura e filosofia a 360°, nello specifico segretario della Fondazione Julius Evola per la ristampa delle opere del pensatore. È stato, inoltre, giornalista per innumerevoli quotidiani e periodici, autore di antologie, romanziere, saggista e – ultimamente – anima della rivista dedicata al fantastico “Dimensione cosmica”.

In particolare modo è stato studioso di John Ronald Reuel Tolkien e per questo motivo chi meglio di lui per trattare del tema dell’incontro, vale a dire le più diverse sfaccettature di significato che è possibile ritrovare all’interno del capolavoro “Il Signore degli anelli”?

«Si tratterà di una discussione - dichiara il Prof. Sisia - nella quale cercheremo di sviluppare una panoramica dei principali temi presenti nell’autore: dall’interesse per le lingue, sia vere che artificiali, alla dimensione epica e mitopoietica dell’universo tolkieniano, dal tradizionalismo e conservatorismo ai profondi valori cristiani, dalle riduzioni e trasposizioni in altri media alle nuove interpretazioni – a volte aleatorie – del messaggio trasmesso dall’autore».

Un evento che vuole essere propedeutico alla conoscenza di uno scrittore fondamentale e seminale nella cultura del ‘900, che spesso non si ha tempo e modo di trattare dovutamente nelle scuole, portatore di un messaggio profondissimo e che, trascorsa l’onda lunga dei film di Peter Jackson, è stato un po’ dimenticato e messo da parte dalle nuove generazioni, le quali spesso non ne hanno neppure sentito parlare. Tutto questo nell’imminenza di una nuova ondata di trasposizioni (vedi l’attesa futura serie Netflix) e traduzioni (la recente discussa e travagliata traduzione per mano di Ottavio Fatica) pronte a traghettare (ma forse anche a tradire) l’originale tolkieniano trasportandolo nel tempo futuro.

Un appuntamento imperdibile quindi per un altro pomeriggio all’insegna della cultura non convenzionale, al momento riservato a docenti e studenti dell’Istituto ma che prossimamente sarà anche reso disponibile tramite registrazione del video sui canali ufficiali della scuola.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium