/ Politica

Politica | 09 dicembre 2021, 08:14

Lavoratori frontalieri: il Partito Democratico risponde al Consigliere regionale Mabel Riolfo

“Invece delle polemiche il Consigliere Riolfo dovrebbe sforzarsi di fare fronte comune con le altre forze politiche per ottenere un risultato positivo per i nostri concittadini lavoratori all’estero”.

Lavoratori frontalieri: il Partito Democratico risponde al Consigliere regionale Mabel Riolfo

“La consigliera Riolfo, sul tema dei frontalieri, invece che attaccare il PD dovrebbe fare mea culpa, visto che questa norma è stata inserita nel decreto ‘sicurezza’ dal suo segretario di partito Matteo Salvini, allora (e fortunatamente oggi non più) Ministro dell’Interno”.

Interviene in questo modo il Partito Democratico, in risposta al Consigliere regionale della Lega, Mabel Riolfo, in relazione alle problematiche dei lavoratori frontalieri. “Vogliamo altresì fare presente al consigliere – prosegue - che è proprio il PD che sul tema ha ribadito il suo impegno, tramite il Sen. Alfieri, per armonizzare la normativa e tutelare anche i nostri frontalieri: a differenza della Lega che è silente e che governa in Comune, in Regione, esprime un sottosegretario agli Interni e ha l’unico deputato del territorio”.

“Invece delle polemiche il Consigliere Riolfo – termina il Pd - dovrebbe sforzarsi di fare fronte comune con le altre forze politiche per ottenere un risultato positivo per i nostri concittadini lavoratori all’estero”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium