Elezioni comune di Diano Marina

 / Attualità

Attualità | 13 settembre 2021, 12:11

Sanremo: in attesa di partire per le destinazioni previste, grazie alla Cri giro per la città per alcuni rifugiati afghani (Foto)

Le donne hanno visitato il centro della città, tentando di cambiare alcuni dollari in loro possesso, con grande difficoltà nonostante abbiano lo status di rifugiate e con regolare passaporto.

Sanremo: in attesa di partire per le destinazioni previste, grazie alla Cri giro per la città per alcuni rifugiati afghani (Foto)

Una ventina di rifugiati afghani, tra donne e bambini, ospiti della base logistica di San Martino a Sanremo, hanno potuto oggi visitare la città e comprare qualche indumento nei negozi della città, grazie alla ‘scorta’ di due volontarie del Comitato matuziano della Croce Rossa Italiana.

E’ stata una loro idea, quella di far visitare per un paio d’ore il centro della città dei fiori. I profughi, infatti, da oltre una settimana vivono all’interno del soggiorno di via Lamarmora e, una ‘boccata d’aria’ li aiuterà ad avere un buon ricordo della città che li ha ospitati per la quarantena obbligatoria. Nelle scorse ore tutti sono stati sottoposti a tampone e tutti sono risultati negativi.

Anche per questo dalla Croce Rossa Sanremese, che all’interno della base lavora insieme all’esercito, è stato deciso di fare uscire alcune donne con i relativi figli, che hanno voluto fare un giro. Non avendo mezzi idonei a disposizione per il trasporto, la Cri ha chiesto un aiuto alla cooperativa di RadioTaxi di Sanremo, che ha subito messo a disposizione alcune vetture, facendo pagare un prezzo irrisorio.

Le donne hanno visitato il centro della città, tentando di cambiare alcuni dollari in loro possesso, con grande difficoltà nonostante abbiano lo status di rifugiate e con regolare passaporto. Hanno acquistato alcuni capi di abbigliamento e hanno anche visto alcune delle zone più note di Sanremo. Sono poi rientrate, sempre accompagnate dalle due volontarie che hanno fatto da ‘cicerone’ per le vie della città.

E’ molto probabile che, anche il secondo flusso di profughi afghani arrivato a Sanremo, andrà via nelle prossime ore dalla base logistica, che tornerà quindi alla vita normale, visto che non sono previsti ulteriori arrivi.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium