/ Attualità

Attualità | 09 maggio 2021, 17:46

Coprifuoco posticipato? Il Governo al lavoro, Sileri: "Possibile tra 10-15 giorni"

Il sottosegretario spiega come servano prima dati scientifici a consolidare la scelta: prima raggiungere i 20 milioni almeno di vaccinati con la prima dose

Coprifuoco posticipato? Il Governo al lavoro, Sileri: "Possibile tra 10-15 giorni"

I numeri del contagio sono in miglioramento, tutta l'Italia si avvia verso la "zona gialla" ma per modificare il coprifuoco "deve esserci una valutazione scientifica" dei dati che "potrebbero consentirlo tra 7-10-15 giorni".

Ad affermarlo è il sottosegretario alla Salute, Pier Paolo Sileri, che torna anche sul testo del Decreto Legge vigente che prevedeva la possibilità di uno stop ai movimenti fuori dalla propria abitazione dalle 22 alle 5 spiegando come "quando è stata varata la norma ci trovavamo nel pieno della terza ondata".

"Dobbiamo resistere ancora qualche settimana, le cose stanno andando meglio" però, sottolinea ancora Sileri, merito anche di una campagna vaccinale ormai avviata su numeri molto prossimi a quelli indicati dal generale Figliuolo: "Oggi rispetto ad un mese fa abbiamo molti milioni di italiani vaccinati in più e quindi possiamo allargare un po’ le maglie".

L'obbiettivo ora è "raggiungere 20-25 milioni di italiani con la prima dose e a quel punto le cose cambieranno drasticamente. Anche io vorrei buttare la mascherina, ma dobbiamo resistere un altro po'" ha concluso il sottosegretario.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium