/ Cronaca

Cronaca | 19 aprile 2021, 09:11

Blitz anti camorra dei Carabinieri di Napoli: ordinanze di custodia cautelare anche nell'imperiese

Nel corso delle indagini sono emerse estorsioni e intimidazioni, con colpi d'arma da fuoco, ma soprattutto un traffico di stupefacenti, con approvvigionamenti anche attraverso le 'ndrine calabresi.

Blitz anti camorra dei Carabinieri di Napoli: ordinanze di custodia cautelare anche nell'imperiese

Blitz anticamorra dei carabinieri di Napoli che, coordinati dalla Dda, hanno notificato 26 provvedimenti cautelari ad altrettante presone, ritenute appartenenti a due organizzazioni criminali che si occupavano di estorsioni e traffico di stupefacenti (acquistando droga anche dalla 'ndrangheta) nel napoletano.

Lo scrive l’agenzia Ansa. I Carabinieri hanno sequestrato beni per 50 milioni di euro e sono state eseguite ordinanze di custodia cautelare anche in provincia di Imperia oltre che in quelle di Napoli, Salerno, Cosenza, Ancona e Reggio Emilia.

Si tratta di una indagine che riguarda due distinte organizzazioni criminali: al clan Fabbrocino, storicamente presente a Poggiomarino e nei zone limitrofe, si è aggiunta e contrapposta un'altra entità malavitosa. Nel corso delle indagini sono emerse estorsioni e intimidazioni, con colpi d'arma da fuoco, ma soprattutto un traffico di stupefacenti, con approvvigionamenti anche attraverso le 'ndrine calabresi.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium