/ Economia

Economia | 10 aprile 2021, 07:00

Gli sportivi sul palco di Sanremo: da Mancini a Tyson finendo con Ibra

La manifestazione canora è un’icona della cultura italiana e rappresenta motivo d’orgoglio tanto per i cantanti in gara quanto per gli ospiti

Gli sportivi sul palco di Sanremo: da Mancini a Tyson finendo con Ibra

La manifestazione canora è un’icona della cultura italiana e rappresenta motivo d’orgoglio tanto per i cantanti in gara quanto per gli ospiti. Tanti sono stati gli sportivi che hanno avuto l’onore di salire sul palco del teatro Ariston, non ultimo il campione del Milan Zlatan Ibrahimovic. 

Del Piero e Roberto Mancini i primi calciatori. Cagnotto-Dallapè come rappresentanza femminile

Nell’ultima manifestazione sanremese è stato Zlatan Ibrahimovic lo sportivo invitato da Amadeus per emozionare e stupire il pubblico dell’Ariston nonostante il conduttore sia notoriamente di fede interista così come l’amico, collega e partner di scena Fiorello. Sebbene le quote Scudetto della Serie A 2021 dicano Inter quindi, sul palco di Sanremo questo 2021 è stato l’anno dello svedese del Milan che si è cimentato in diverse performance: con Fiorello e con l’allenatore del Bologna e amico Sinisa Mihajlovic. Ma Ibra non è stato il primo calciatore a essere ospite a Sanremo, bensì due “10” italiani DOC: Alessandro del Piero e Roberto Mancini. Era il 1999 e Fazio invitava il bianconero e l’ex sampdoriano nell’edizione vinta da Anna Oxa, e sempre il conduttore genovese nel 2014 aveva impreziosito le serate con l’invito alle due tuffatrici italiane Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, le prime donne dello sport italiano a salire sul palco sanremese. Nel 2011 invece la prima volta in assoluto di un motociclista come ospite sul palco dell’Ariston: Fernando Alonso chiamato da Gianni Morandi; anche se il primo pilota in assoluto a calcare il palco ligure è stato Lucchinelli nel 1982, ma in quell’occasione il campione del mondo uscente in sella alla Suzuki partecipava come cantante. 

Tyson, Valentino Rossi e le coppie Ronaldo-Georgina e Totti-Blasi 

Nel 2005 Paolo Bonolis, conduttore dell’edizione numero 55, aveva invitato uno dei personaggi dello sport più amati e contraddittori: Mike Tyson. Il campione di boxe si era ritirato dall’attività sportiva proprio quell’anno e sul palco dell’Ariston ne aveva anche approfittato per commentare il suo pensiero sul sistema giuridico americano. Nel 2003 invece tutta la Juventus scendeva la scalinata di Sanremo intonando “il mio canto libero” di Battisti per aiutare l’ospedale Gaslini nella raccolta fondi, e nella stessa edizione Pippo Baudo aveva invitato anche Valentino Rossi che aveva poi regalato il proprio casco autografato al conduttore catanese. Nel 2010 la Clerici aveva invece invitato altri due protagonisti del mondo del calcio, il CT della nazionale Marcello Lippi e il talentuoso fantasista Antonio Cassano. Non sono mancate le coppie famose dello spettacolo: nel 2006 Totti era tra il pubblico a sostenere la moglie Ilary Blasi conduttrice dell’edizione, mentre nel 2017 era stato ospite sul palco chiamato dalla coppia Conti-De Filippi. Altra coppia nota presente all’Ariston è stata quella Ronaldo-Georgina; in realtà il fuoriclasse portoghese era sugli spalti per applaudire sua moglie conduttrice insieme ad Amadeus, ma non aveva perso l’occasione di regalare un gagliardetto della Juventus al conduttore durante la serata. 

Tanti quindi gli sportivi che sono passati sul palco dell’Ariston, anche se il primato in assoluto va ad Alberto Tomba. Lo sciatore azzurro infatti era impegnato in una gara di slalom speciale ai Giochi di Calgary, e la trasmissione fu interrotta per seguire le gesta di Tomba, vincitore poi della medaglia d’oro. Era il 1988 e questo era il primo episodio di relazione fra lo sport e la manifestazione canora di Sanremo.  

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium