/ Politica

In Breve

lunedì 30 novembre
domenica 29 novembre

Politica | 30 ottobre 2020, 09:10

Situazione maltempo, l'on. Gancia (Lega): "d'intesa con i sindaci ho scritto al Premier Conte e al ministro Costa per attivazione fondo solidarietà dell'UE”

"La Commissaria mi ha risposto che il Governo italiano non ha neppure ancora chiesto l'attivazione del fondo, rendendo impossibile per il momento il sostegno della Commissione".

Situazione maltempo, l'on. Gancia (Lega): "d'intesa con i sindaci ho scritto al Premier Conte e al ministro Costa per attivazione fondo solidarietà dell'UE”

"D'accordo con i Sindaci del territorio oggi ho scritto al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e al Ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, una lettera per invitare il Governo a richiedere con urgenza l'attivazione del Fondo di Solidarietà dell'Unione europea. Settimana scorsa ho scritto alla Commissaria europea per la Coesione e le Riforme, Elisa Ferreira, invitandola a considerare il pagamento di un anticipo nel quadro del Fondo di solidarietà dell'UE a beneficio dei comuni di Piemonte e Liguria colpiti dalla grave alluvione di inizio ottobre.

Celermente, la Commissaria mi ha risposto che il Governo italiano non ha neppure ancora chiesto l'attivazione del fondo, rendendo impossibile per il momento il sostegno della Commissione. Infatti, affinché venga versato un anticipo immediato del fondo serve la richiesta formale del Governo italiano all'UE, richiesta che non è ancora pervenuta. Una prima tranche di aiuti fornirebbe un sostegno considerevole a quelle vaste aree del Piemonte e della Liguria duramente colpite dal maltempo di inizio ottobre, dove la stima dei danni provocati nella sola regione Piemonte ammonta a più di un miliardo di euro".

Lo afferma l’onorevole Gianna Gancia, del Gruppo Identità e Democrazia, europarlamentare della Lega

Rg

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium