/ Cronaca

Cronaca | 30 ottobre 2020, 19:55

Coprifuoco anche nel Principato di Monaco: serve l'autocertificazione, ecco tutte le disposizioni

Intanto oggi sono stati rivelati otto nuovi casi positivi al Covid-19 nel Principato, con il bilancio che si attesta quindi a 355 persone colpite dal Coronavirus.

Coprifuoco anche nel Principato di Monaco: serve l'autocertificazione, ecco tutte le disposizioni

Anche il Governo del Principato di Monaco ha promulgato una serie di misure eccezionali per fronteggiare la recrudescenza della pandemia da Covid-19. Saranno attive da domenica prossima a mezzogiorno al 30 novembre.

Intanto oggi sono stati rivelati otto nuovi casi positivi al Covid-19 nel Principato, con il bilancio che si attesta quindi a 355 persone colpite dal Coronavirus. In ospedale sono ricoverati dieci pazienti, di cui tre in terapia intensiva. Nove le guarigioni aggiuntive oggi, con il bilancio salito a 273. Sono infine 75 i pazienti in sorveglianza attiva.

Verrà instaurato il coprifuoco tra le 20 e le 6 del mattino. Ci si potrà spostare tra il luogo di residenza e il luogo di lavoro, istruzione o formazione, per cure che non possono essere prestate a distanza o posticipate o per l'acquisto di prodotti sanitari. Sarà consentito viaggiare per impellenti motivi familiari, per l'assistenza a persone vulnerabili o per la custodia dei bambini. Consentiti anche brevi spostamenti per le esigenze degli animali domestici. Lo spostamento tra il luogo di residenza e quello di lavoro dovrà essere attestato dall'autocertificazione del datore di lavoro

Sarà obbligatorio indossare la mascherina su strade pubbliche, in spazi pubblici all'aperto e al chiuso (non si applica ai bambini di età inferiore ai cinque anni e alle persone che praticano sport all'aria aperta. In quest'ultimo caso, la persona è comunque tenuta ad essere in possesso di una maschera). Indossare la mascherina è consigliato in luoghi privati ​​in presenza di altri, in particolare se si tratta di una persona fuori casa o di una persona vulnerabile.

Sospese le attività delle associazioni e federazioni sportive dilettantistiche, ad eccezione di quelle degli atleti di alto livello. Sono autorizzate attività sportive individuali al di fuori delle infrastrutture, rispettando uno spazio di 2 metri tra due persone. Le attività sportive professionistiche, e in particolare gli allenamenti e le partite, si svolgono a porte chiuse. L'educazione fisica e le attività sportive, così come il nuoto, sono sospese nelle scuole. Chiuse saune, piscine e altri luoghi simili.

I ristoranti rimarranno aperti a pranzo o cena, con le attività di bar ed hotel, autorizzate fino alle 22 solo per i clienti. I ristoranti dovranno cessare il servizio entro e non oltre le 21.30 mentre i clienti hanno tempo fino alle 22 per tornare a casa.

Rimangono aperti cinema e sale di spettacolo con chiusura alle 21.30. I Casinò rimarranno aperti fino alle 21:30.

(Sotto l'autocertificazione scaricabile)

Files:
 Autocertificazione Monaco 31 ottobre 2020 (132 kB)

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium