/ Cronaca

Cronaca | 28 ottobre 2020, 17:55

Ventimiglia: francesi a caccia di 'bionde' in attesa di Macron, lunghe code al confine per entrare in Italia

La paura di rimanere senza e dover pagare cifre anche doppie per l’acquisto delle ‘bionde’ in Francia, ha fatto scattare i fumatori che hanno il timore di rimanere confinati e non poter arrivare in Italia per almeno quattro settimane, come trapelato nelle ultime ore.

Ventimiglia: francesi a caccia di 'bionde' in attesa di Macron, lunghe code al confine per entrare in Italia

Tabacchini presi d’assalto e lunghe code al confine di ponte San Ludovico, oggi pomeriggio tra Mentone e Ventimiglia. In attesa del discorso alla nazione del Presidente francese, Emmanuel Macron, i cittadini transalpini che vivono vicino al confine hanno preso la via dell’Italia per fare incetta di sigarette e liquori.

Per molti francesi è un’abitudine quella di acquistare stecche intere di sigarette e liquori, soprattutto negli store immediatamente dopo il confine, sia a Ponte San Ludovico che San Luigi ma anche nella frazione di Latte. La paura di rimanere senza e dover pagare cifre anche doppie per l’acquisto delle ‘bionde’ in Francia, ha fatto scattare i fumatori che hanno il timore di rimanere confinati e non poter arrivare in Italia per almeno quattro settimane, come trapelato nelle ultime ore.

Affari d’oro, quindi, per i rivenditori di tabacchi italiani al confine e grossi disagi per arrivare nel nostro paese per i francesi. Ora rimane da capire se il confinamento per i transalpini scatterà già da questa notte, oppure se sarà più ‘light’ ovvero se riguarderà solo le ore notturne e i weekend.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium