/ Attualità

Attualità | 19 ottobre 2020, 16:17

Ospedaletti: 'Saladino Cavaliere' conquista La Piccola, successo per gli "Alfieri di Castel Bajardo"

Si è conclusa sabato scorso la terza rassegna "Il Cantico della Bellezza", dedicata al ricordo di Valerio Venturi.

Ospedaletti: 'Saladino Cavaliere' conquista La Piccola, successo per gli "Alfieri di Castel Bajardo"

Si è conclusa sabato scorso la terza rassegna "Il Cantico della Bellezza", dedicata al ricordo di Valerio Venturi. Nello spazio teatrale "La Piccola" ad Ospedaletti è andata in scena la prima assoluta di un atto unico dal titolo "Saladino Cavaliere" messo in scena dagli "Alfieri di Castel Bajardo", un gruppo di lavoro coordinato da Freddy Colt con la supervisione registica di Umberto Salemi.

Sala piena, pubblico plaudente per lo spettacolo d'ambientazione medievale  che ha visto protagonisti i giovani Nicholas Gallo ed Emanuele Cannoletta, ben affiancati dalla voce narrante del professor Sergio Castellino, dai tre musici Andrea Novella, Lara Manis e lo stesso Colt e dai due figuranti Marilena Vesco e Aimen Rhanmia. La pièce è tratta da un poema d'autore anonimo del XIII secolo, "L'Ordène de Chevalerie" recentemente edito in Italia.

La storia narrata e le tematiche dello spettacolo - dialogo tra civiltà diverse, simbolismo del rituale cavalleresco, etc. - hanno colpito e interessato il pubblico in sala. L'iniziativa è stata sostenuta dall'assessorato alla cultura del Comune di Ospedaletti. Gli "Alfieri di Castel Bajardo" intendono portare avanti il progetto replicando "Saladino Cavaliere" in altre sale della provincia e oltre.

S.M.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium