/ Attualità

Attualità | 02 ottobre 2020, 07:14

Ventimiglia: ok della Giunta, approvato il progetto di pedonalizzazione di via Aprosio. Si parte il 15 gennaio

La decisione della giunta non verrà posta in essere subito, visto che la pedonalizzazione di via Aprosio porterà alla perdita di circa 20 posti auto e una trentina di quelli dedicati alle due ruote.

Ventimiglia: ok della Giunta, approvato il progetto di pedonalizzazione di via Aprosio. Si parte il 15 gennaio

La Giunta comunale di Ventimiglia ha approvato il progetto di pedonalizzazione di via Aprosio, tra il Teatro Comunale e l’incrocio con via della Repubblica. Dopo la pedonalizzazione di via Hanbury si tratta di una svolta epocale per il centro cittadino della città di confine, che si dirige verso quell’idea di isole dedicate ai pedoni, per consentire una migliore fruizione delle zone commerciali.

La decisione della giunta non verrà posta in essere subito, visto che la pedonalizzazione di via Aprosio porterà alla perdita di circa 20 posti auto e una trentina di quelli dedicati alle due ruote. Verrà infatti atteso il 15 gennaio prossimo, quando sarà pronto il nuovo parcheggio dietro la stazione ferroviaria, nell’ambito dell’accordo con le Ferrovie per poter sfruttare le ex aree merci.

La pedonalizzazione di via Aprosio consentirà una migliore fruizione della zona a scopi commerciali e sarà importante anche per l’attiguo mercato coperto. Ma sarà anche propedeutica a un’idea che l’Amministrazione Scullino metterà in campo nel prossimo futuro, ovvero la costruzione di un parcheggio sotterraneo di fronte al Comune ed una strada, sempre sotterranea, che consentirà il transito verso largo Torino. In questo modo si potrà anche pensare ad una ulteriore pedonalizzazione della zona.

Per quanto riguarda via Aprosio i lavori prevedono la realizzazione di una serie di sottoservizi e il rifacimento totale della pavimentazione in stile, per rendere la strada più elegante e attrattiva per i turisti.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium