/ Attualità

Attualità | 01 agosto 2020, 10:49

Taggia: si è conclusa la stagione del festival internazionale di musica classica "Frequenze 20.0"

Taggia: si è conclusa la stagione del festival internazionale di musica classica "Frequenze 20.0"

Si è conclusa con il concerto del 29 Luglio 2020 la stagione del festival internazionale di musica classica “Frequenze 20.0.”

Con un programma di eventi organizzato dal 1 al 29 luglio 2020 il festival si è svolto sul territorio comunale di Taggia come una nuova iniziativa culturale dedicata alla musica, sotto la direzione artistica del M° Giorgio Revelli

I numeri di presenze sono stati davvero impertanti anche grazie alle dirette streaming su Facebook e che hanno visto in media circa 700 visualizzazioni a serata ed il tutto esaurito come posti a sedere in presenza, contando comunque le limitazioni legate al COVID – 19 per un totale di circa 3200 spettatori in sole quattro serate.

Grande soddisfazione dunque per questa iniziativa nata con i giusti timori e dubbi dovuti alle ben note difficoltà causate dalla pandemia, ma che hanno raggiunto risultati concreti ed inaspettati.

Gli ospiti internazionali che hanno calcato il palcoscenico hanno portato grande qualità musicale alla rassegna con un palinsesto che ha permesso al pubblico di ascoltare tra l’altro l’organo Lingiardi dell’Oratorio del S.S. Sebastiano e Fabiano di Taggia di cui moltissimi hanno apprezzato il riuscitissimo restaudo della ditta Giani casa d’organi.

L’iniziativa in collaborazione con l’Ufficio Cultura del Comune di Taggia, grazie soprattutto alla sensibilità dell’amministrazione comunale ed in particolar modo della Presidente del Consiglio Comunale di Taggia Laura Cane.

Un sentito grazie si rivolge a tutti i collaboratori ed ai sostenitori, al pubblico, all’amministrazione comunale, alle Confraternite del Gonfalone e dela S.S. Trinità di Taggia, alla Dott. Ssa Borghi ed alla Dott.ssa Bedino dell’ufficio cultura.

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium