Elezioni comune di Diano Marina

 / Attualità

Attualità | 22 luglio 2020, 12:09

Pigna: la banca San Paolo chiude, verranno intavolate trattative con la BCC di Caraglio e Carige

Al momento non ci sono ancora certezze ma, nelle prossime settimane si potrebbero svolgere alcuni incontri per concretizzare l’approdo a Pigna di uno dei due istituti di credito.

Pigna: la banca San Paolo chiude, verranno intavolate trattative con la BCC di Caraglio e Carige

Capitolo chiuso con la Intesa San Paolo, per il piccolo centro di Pigna in alta Val Nervia nell’entroterra di Ventimiglia, potrebbero arrivare due proposte per l’apertura di uno sportello bancario. Dopo lo sfogo del Sindaco, Roberto Trutalli, e dei residenti ci sarebbe la possibilità che in valle possa approdare una banca tra il Credito Cooperativo di Caraglio e la Carige.

Al momento non ci sono ancora certezze ma, nelle prossime settimane si potrebbero svolgere alcuni incontri per concretizzare l’approdo a Pigna di uno dei due istituti di credito. La rabbia tra i residenti, per la chiusura dello sportello e del Bancomat San Paolo è palpabile, anche in funzione turistica e dopo l’annuncio ufficiale della cessione delle Terme ad un gruppo imprenditoriale russo che, sulla carta, dovrebbe rilanciare il turismo della valle, anche sul piano internazionale.

Praticamente tutti i residenti avevano infatti affidato i loro risparmi alla banca San Paolo, vista la sua presenza nel paese: “Ora ce ne andremo tutti – ci hanno detto i residenti – e l’istituto perderà anche i molti movimenti che facevano i turisti stranieri, tra cui tantissimi danesi, che vengono da noi a godere delle bellezze di Pigna e della Val Nervia. Non ci spieghiamo davvero la decisione di chiudere tutto, visto che il Comune si era anche dichiarato di andare incontro per far avere una sede”.

Ed ora c’è attesa, a Pigna, per capire quale banca arriverà sul territorio. Serviranno sicuramente degli accordi con il Comune, per capire dove potrà trovare sede il nuovo istituto e in quale modo aprirà. Se con uno sportello che si proporrà al pubblico tutti i giorni o solo alcune volte la settimana. Per i residenti sarà importantissima la presenza di un Bancomat, visto che il più vicino (una volta chiuso quello della San Paolo) sarà a Dolceacqua.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium